Go Back
Bruscandoli, uova e cipolla
5 da 1 voto
Stampa

Fortaia coi bruscandoli (frittata con i bruscandoli)

La fortaia coi bruscandoli è il piatto regionale veneto per eccellenza per festeggiare la ricorrenza del 25 aprile.

Piatto Secondi
Cucina Italiana
Preparazione 10 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 20 minuti
Porzioni 2
Calorie 330 kcal

Ingredienti

  • 5 uova
  • 1 mazzetto bruscandoli
  • 1 cipolla
  • 20 g parmigiano
  • 2 cucchiai olio
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Istruzioni

  1. Lavare i bruscandoli e tagliarne le punte (che saranno quelle che utilizzeremo per la frittata).

  2. Tritare finemente una cipolla.

  3. Sbattere le uova con il parmigiano, un pizzico di sale e un pizzico di pepe.

  4. In una padella antiaderente soffriggere la cipolla con un paio di cucchiaio di olio. Dopo qualche minuto aggiungere le punte dei bruscandoli precedentemente tagliati. Mettere il coperchio alla padella e stufare 5 minuti a fiamma bassa.

  5. Versare nella padella le uova precedentemente sbattute. Coprire col coperchio e cuocere a fuoco medio-basso fino a che la parte superiore della frittata non si sarà rappresa.

  6. Girare la frittata (eventualmente aiutandosi con il coperchio) e cuocere ancora 2-3 minuti (senza coperchio).

  7. Tagliare la frittata direttamente in pentola con una spatola di legno e servire accompagnandola con salumi affettati al momento.

Note

Trattandosi di un piatto tradizionale veneto consiglio di abbinarci un vino locale. Un Raboso Piave per accompagnare un picnic sul Piave è l'ideale.