Pizza al nero di seppia con frutti di mare
5 da 1 voto
Stampa

Pizza al nero di seppia con frutti di mare

Una pizza colorata semplice da preparare e straordinariamente insolita e saporita.

Piatto Pizza, Secondi
Cucina Italiana
Preparazione 15 minuti
Cottura 12 minuti
Tempo totale 27 minuti
Porzioni 2

Ingredienti

Per l'impasto

  • 125 g farina 0
  • 125 g semola di grano duro
  • 125 g acqua
  • 2 g lievito birra fresco
  • ½ cucchiaino zucchero
  • 5 g sale
  • 2 cucchiaini nero di seppia

Per la farcitura

  • 150 g frutti di mare (surgelati)
  • 200 g polpa di pomodoro
  • 70 g formaggio (3-6 mesi di stagionatura)
  • 2 spicchi aglio
  • olio evo

Istruzioni

  1. Miscelare gli ingredienti dell'impasto fino a formare una "palla" omogenea". Lasciar lievitare al caldo per 5-6 ore. "Rompere" l'impasto lievitato e reimpastarlo nuovamente. Lasciar lievitare nuovamente per altre 5-6 ore

  2. Soffriggere in una padella 1-2 spicchi di aglio. Appena iniziano a dorarsi rimuoverli e trasferire nella pentola i frutti di mare ancora surgelati. Cuocere circa 5-6 minuti a fiamma viva fino a che saranno teneri.

  3. Togliere il misto di pesce dalla pentola e mettere da parte. Far ridurre il fondo di cottura rilasciato.

  4. Mescolare in una ciotola la polpa di pomodoro con il fondo di cottura dei frutti di mare.

  5. Tagliare a dadini molto sottili il formaggio.

  6. Stendere l'impasto della pizza in una teglia da forno e cospargerlo con il pomodoro e con il formaggio.

  7. Infornare in forno statico preriscaldato a 240 °C per 8-10 minuti. Estrarre quindi la pizza dal forno e guarnirla con i frutti di mare. Reinfornare e lasciar cuocere altri 2-4 minuti.

Note

Le quantità di lievito di birra fresco sono da intendersi come indicative e variano a seconda della temperatura che avete in cucina. (se fa freddo servirà più lievito se volete aver l'impasto pronto in circa 10-12 ore. NB: per rendere l'idea, d'inverno, grazie alla stufa a legna, noi abbiamo sempre non meno di 22 °C in cucina.