Risotto al nero di seppia
5 da 1 voto
Stampa

Risotto al nero di seppia

Un primo piatto di pesce molto particolare e ricercato. Un grande classico della cucina italiana.
Piatto Primi
Cucina Italiana
Keyword antipasti di pesce, nero di seppia, primi di pesce, primi piatti, ricette di pesce, risotti, risotto, seppie
Preparazione 10 minuti
Cottura 15 minuti
Porzioni 2
Calorie 650 kcal
Autore Gianni Polesello (www.mangiabevigodi.it)

Ingredienti

  • 200 g riso
  • 750 ml fumetto di pesce (o brodo vegetale)
  • ½ bicchiere vino bianco
  • 1-2 seppie fresche (di medie dimensioni)
  • 2-3 spicchi aglio
  • ½ patata (di piccole dimensioni)
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.

Istruzioni

  1. Pulire le seppie togliendone l’osso e rimuovendo pelle, occhi, becco e interiora. Mettere da parte il sacchettino del nero facendo attenzione a non romperlo. Io sono solito avvolgere, attorno ad uno stuzzicadenti, “il tubicino” collegato al sacchetto e lo ripongo in una tazzina da caffè con un po’ d’acqua all’interno (per non far seccare la sacca).

    Seppia fresca da pulire
  2. Separare la sacca delle seppie dai tentacoli. La sacca andrà tagliata a quadretti mentre i tentacoli andranno lasciati interi e, se non si tratta di seppie molto piccole, divisi a due a due.
  3. Preparare un’emulsione con olio, aglio spremuto e prezzemolo e metterla da parte.
    Emulsione di aglio, olio e prezzemolo
  4. Grattugiare finemente, con una grattugia da agrumi, mezza patata di piccole dimensioni.
  5. Tagliare a metà gli spicchi d’aglio e soffriggerli qualche minuto in una casseruola (o wok). Aggiungere le seppie e scottarle a fiamma viva per circa 3 minuti. Provvedere quindi a rimuoverle dalla pentola ed a metterle da parte (coperte per far si che non si secchino).

    Cottura seppie tagliate a pezzetti in un wok antiaderente
  6. Versare il riso nella casseruola dove sono state cotte le seppie e tostarlo qualche minuto a fiamma viva. Sfumare quindi con il vino bianco.
    Fase di tostatura del riso in un wok
  7. Aggiungere 2 cucchiai di patata grattugiata e cuocere il risotto aggiungendo brodo bollente al bisogno.
    Preparazione risotto al nero di seppia
  8. Rompere il sacchetto del nero di seppia all’interno di una tazzina da caffè e farne uscire il contenuto (si tratta di un liquido denso). Diluirlo quindi con qualche cucchiaio di brodo e mescolare fino a rendere il tutto liquido.

  9. Tre o quattro minuti prima del termine della cottura del risotto versare l’inchiostro nel risotto e mescolare. Al termine della cottura del risotto mantecarlo mescolando energicamente.

    Mantecare il risotto al nero di seppia
  10. Impiattare aggiungendo le seppie a pezzi precedentemente messe da parte e cospargendo con l’emulsione di olio, aglio e prezzemolo.