Go Back

Ciambella della nonna allo yogurt nella friggitrice ad aria

Questa torta allo yogurt aromatizzata con Spumadoro è il tipico dolce che le nonne venete facevano ai nipotini… Quì ho ottimizzato dosi, tempi e temperatura per ottenere un buon risultato con la friggitrice ad aria.
Piatto Dolci
Cucina Italiana
Keyword ciambella, Spumadoro, Torta, yogurt
Preparazione 10 minuti
Cottura 30 minuti
Tempo totale 40 minuti
Porzioni 2
Calorie 300 kcal
Autore Gianni Polesello (https://www.mangiabevigodi.it)

Ingredienti

Ingredienti per uno stampo a ciambella da 18 cm

  • 2 uova
  • 110 g zucchero
  • 110 g farina
  • 50 g fecola di patate
  • 125 ml yogurt bianco
  • 50 g olio di semi
  • 1 bustina lievito per dolci
  • 2 cucchiai Spumadoro (o altri aromi per dolci)
  • zucchero a velo q.b.

Istruzioni

Preparazione impasto

  1. Impastare le uova con lo zucchero.
    impastare le uova con lo zucchero
  2. Aggiungere lo yogurt e l’olio e continuare a impastare.
    aggiungere yogurt e olio di semi
  3. Miscelare la fecola con la farina e con il lievito. Aggiungere quindi il tutto un po’ alla volta all’impasto della torta.
    aggiungere farina lievito e fecola di patate
  4. Aggiungere l’aroma Spumadoro (vedi su Amazon).

    aggiungere aroma Spumadoro

Cottura

  1. Versare l’impasto in uno stampo a ciambella da 18 cm (vedi su Amazon) precedentemente unta e infarinata.

    versare l'impasto nello stampo a ciambella
  2. Coprire la ciambella con un foglio di alluminio e forare il centro in corrispondenza del buco della ciambella.
    coprire lo stampo a ciambella con un foglio di alluminio
  3. Cuocere 30-35 minuti a 160 °C nella friggitrice ad aria (vedi quella che preferisco).

    cottura torta nella friggitrice ad aria
  4. Sfornare, lasciar raffreddare la torta e cospargere di zucchero a velo.
    ciambella allo yogurt nella friggitrice ad aria

Video ricetta

Note

  • Ho fatto 5-6 tentativi prima di trovare l’impasto giusto per la cottura nella friggitrice ad aria. Quando finalmente ho trovato quello con la consistenza che mi piaceva si è posto il problema della lievitazione. La ventola della friggitrice ad aria infatti, spingendo l’aria verso il basso, faceva lievitare la ciambella “a onda”. In altre parole ottenevo un dolce molto buono ma davvero brutto da vedere. Ho risolto il problema coprendo lo stampo a ciambella con un foglio di alluminio. L’alluminio protegge l’impasto dalla corrente d’aria e il dolce può lievitare in cottura in modo naturale.
  • La friggitrice ad aria ha tanti vantaggi ma i dolci non sono la sua vocazione primaria. Il problema principale è che spinge aria dall’alto verso il basso e, se la usi per cuocere dei dolci, questi tendono a cuocersi nella parte superiore e rimanere crudi sotto. Certo, puoi cuocere a temperature più basse per un tempo più lungo, oppure puoi girare le torte sottosopra a metà cottura, ma è sempre un andare per tentativi e può risultare seccante. Personalmente trovo che la cosa migliore sia utilizzare solo stampi a ciambella. Il buco della ciambella favorisce la circolazione dell’aria calda anche nella parte inferiore della torta. In questo modo i dolci si cucinano uniformemente e si ottengono buoni risultati.
  • Lo Spumadoro è un’aroma per dolci prodotto da una pasticceria di Castelfranco fin dal 1940. Quando da bambino andavo a fare la spesa in bicicletta a mia nonna compravo davvero poche cose (farina, zucchero, sale, ecc.). Tra i pochissimi articoli non di prima necessità che acquistavo c’era l’aroma Spumadoro. Tutti, e dico tutti, i dolci che faceva mia nonna (crostoli, frittelle, focacce, ecc.) erano aromatizzati con questo aroma. Chi non è di Treviso probabilmente non lo conosce, però ho da poco scoperto che vendono lo Spumadoro su Amazon. Se vuoi assaggiare una parte della tradizione culinaria veneta ti consiglio di perciò di provare questo aroma che è davvero buono! NB: lo dico sinceramente! Non ho alcuna collaborazione con il produttore dell’aroma… anzi, se Fraccaro leggesse questa ricetta e volesse propormi una sponsorship ne sarei ben felice :-)