Pasta con asparagi e guanciale croccante

Questa pasta con asparagi e guanciale croccante è un po’ laboriosa ma è decisamente la fine del mondo! Vai subito alla ricetta e alla videoricetta oppure continua la lettura per la presentazione del piatto!

Pasta con asparagi e guanciale croccante

PUBBLICITÀ

NB: mi piace dialogare con i miei lettori. Usa i commenti per dirmi che ne pensi della ricetta e, se poi vuoi darmi un grande aiuto, contribuisci a far crescere il sito seguendo il mio canale Youtube!

Presentazione

Pasta con asparagi e guanciale croccante

La pasta con asparagi e guanciale croccante di oggi non è propriamente un piatto veloce. Io l’ho preparata in circa 25 minuti ma ho corso abbastanza. La preparazione tuttavia, anche se laboriosa, è davvero molto semplice ed il risultato finale è senza dubbio straordinario.

Quello che avevo in mente quando ho inventato la ricetta era un pasta agli asparagi con ingredienti dalle consistenze diverse. Mi piaceva l’idea di avere un sugo cremoso e ben legato con delle componenti croccantissime e piacevoli da sgranocchiare.

Per ottenere il risultato che avevo in mente ho trattato le punte e i gambi degli asparagi come se fossero ingredienti completamente diversi. I gambi li ho cotti a lungo e li ho frullati fino ad ottenere una crema. Il guanciale l’ho rosolato fino a farlo imbrunire e divenire molto croccante. Nel grasso del guanciale ho rosolato brevemente (oserei dire quasi “fritto”) le punte degli asparagi. Le punte, cotte in questo modo, restano croccanti e prendono parte del sapore del guanciale. 

Dopo aver rosolato e messo da parte le punte, ho unito la crema di asparagi al grasso del guanciale. Ho quindi terminato la cottura della pasta “risottandola” nella padella con il sugo. Una volta impiattato ho quindi aggiunto il guanciale croccante e le punte degli asparagi (ho aggiunto tali ingredienti solo alla fine per preservarne la croccantezza). 

Questo primo piatto è senza dubbio uno dei primi con gli asparagi più azzeccati che mi sia mai capitato di mangiare. Si sentono distintamente tutti i sapori senza tuttavia essere slegati… ed è un piacere percepire in bocca queste pepite croccanti e sapide di guanciale. Che aspetti a provare?

NB: vuoi un’alternativa di mare? Dai un’occhiata a questi spaghetti alle vongole e asparagi! Sono favolosi!

Come si preparano gli spaghetti con asparagi e guanciale croccante

Iscriviti al mio canale Youtube

Pasta con asparagi e guanciale croccante

Un primo piatto primaverile straordinariamente squisito.
Piatto Primi
Cucina Italiana
Keyword asparagi, guanciale, spaghetti
Preparazione 15 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 30 minuti
Porzioni 2
Calorie 650 kcal
Autore Gianni Polesello (https://www.mangiabevigodi.it)

Ingredienti

  • 200 g spaghetti
  • 10-12 asparagi verdi
  • 120 g guanciale
  • 1 spicchio aglio
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.

Istruzioni

  1. Rimuovere la parte più fibrosa degli asparagi con un pelapatate.
    Pelare gli asparagi
  2. Soffriggere uno spicchio in una padella. Rimuovere la parte più legnosa degli asparagi (si può utilizzare per preparare delle zuppe) e separare le punte dal resto dei gambi.
    Preparazione spaghetti con asparagi e guanciale
  3. Tritare grossolanamente i gambi degli asparagi, trasferirli nella padella con il soffritto, aggiungere un bicchiere d’acqua e cuocerli per una decina di minuti. Nel frattempo tagliare a metà, secondo la lunghezza, le punte degli asparagi.
    Cottura asparagi in padella
  4. Frullare i gambi degli asparagi fino ad ottenere una crema.
    Frullare gli asparagi
  5. Rosolare il guanciale (a secco, senza olio) fino a che non diventa croccante (serviranno circa 5 minuti). Toglierlo quindi dalla padella e metterlo da parte.
    Rosolare il guanciale in padella
  6. Immergere gli spaghetti in acqua bollente salata e cuocerli per metà del tempo di cottura.
    Cottura spaghetti in acqua bollente
  7. Rosolare le punte degli asparagi nel grasso del guanciale bollente per 3-4 minuti. Togliere quindi le punte dalla padella e metterle da parte.
    Rosolare le punte degli asparagi nella padella
  8. Trasferire la crema di asparagi nella padella con il grasso del guanciale. Aggiungere gli spaghetti e terminare la cottura come se fosse un risotto (aggiungendo acqua di cottura di tanto in tanto).
    Risottare gli spaghetti con il sugo di asparagi
  9. Trasferire gli spaghetti nei piatti e aggiungere il guanciale croccante e le punte degli asparagi.
    Pasta con asparagi e guanciale croccante

Video ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valutazione ricetta




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.