Biscotti de La bella e la bestia

Questi biscotti de La bella e la bestia sono liberamente ispirati al film della Disney e rappresentano i personaggi principali della fiaba.

Biscotti di pasta frolla decorati con pasta di zucchero colorata

Biscotti di pasta frolla con decorazioni de La bella e la bestia

Dolcetti di pasta frolla per feste di compleanno dei bimbi a tema La bella e la bestia

Recentemente la mia dolce metà è stata a vedere il remake del film di animazione originale del 1991. Pochi giorni dopo, presa da un fanciullesco entusiasmo, si è messa alla ricerca degli stampini per biscotti de La bella e la bestia. Cercava ispirazione per decorare una torta con Tockins, Chicco e gli altri protagonisti del film.

Sfortunatamente i tagliabiscotti dei personaggi de La bella e la bestia erano piuttosto costosi (circa 8 euro l’uno) e quindi non li abbiamo comprati.

In assenza dei tagliabiscotti originali, la fanciulla di casa si è arrangiata con gli stampini ad espulsione per frollini che aveva in casa. Un vestito da ragazza avrebbe rappresentato Belle. Una teiera e una tazza sarebbero diventati Mrs. Bric e Chicco. L’orologio sarebbe stato Tockins.

Stampini ad espulsione per frollini

In assenza degli appositi stampini per biscotti de La bella e la bestia la dolce metà si è arrangiata con questi

Frollini appena sfornati

Le basi di pasta frolla ritagliate con gli stampini ad espulsione

Come base per i biscotti ha usato la pasta frolla classica. Per le decorazioni de La bella e la bestia ha invece adoperato la pasta di zucchero. Quest’ultimo ingrediente è particolarmente versatile per questo genere di preparazioni. Permette infatti di decorare e colorare dolcetti che altrimenti avrebbero un’aspetto anonimo. Dopo aver steso la pasta di zucchero si ritagliano le decorazioni usando le stesse formine per biscotti impiegate precedentemente.

Per colorare la pasta di zucchero si possono utilizzare coloranti in polvere o in gel. Nel nostro caso abbiamo utilizzato quelli in gel. Il vantaggio rispetto a quelli in polvere è la maggior facilità di utilizzo (il colore è più intenso e si amalgama più facilmente).

Il risultato lo vedete qui sotto. Frollini perfetti per una festa di compleanno dei bimbi a tema La bella e la bestia.

Frollini decorati con pasta di zucchero colorata

Biscotti di pasta frolla per la prima colazione

Basta sbeccare un angolo della tazzina per caratterizzare il personaggio Chicco

Biscotti de La Bella e la bestia

I personaggi della favola: Bella, Mrs. Bric, Chicco, Tockins

 

Stampa

Biscotti de La bella e la bestia

Questi biscotti sono perfetti per essere serviti ad una festa di compleanno dei bimbi a tema La bella e la bestia

Piatto Dolci
Cucina Italiana
Preparazione 50 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 1 ora
Porzioni 8

Ingredienti

  • 850 g pasta frolla
  • pasta di zucchero q.b.
  • coloranti alimentari q.b.
  • sciroppo d'acero q.b.

Istruzioni

  1. Stendere la pasta frolla ad un'altezza di circa 4 mm. Infornare in forno preriscaldato a 180 °C per circa 10 minuti. La base dei biscotti sarà pronta quando i bordi iniziano a dorarsi.

  2. Sfornare i biscotti di pasta frolla. Mentre attendete che intiepidiscano colorare la pasta di zucchero con coloranti in gel e stenderla.

  3. Utilizzando le stesse formine per biscotti impiegate per la frolla, ritagliare e decorare le sagome dei personaggi de La bella e la bestia. Per caratterizzare il personaggio di Chicco ad esempio è bastato ritagliare un angolo dalla sagoma del biscotto. Chicco infatti nel film è una tazzina sbeccata.

  4. Una volta ritagliate e decorate le sagome di pasta di zucchero incollarle ai biscotti di pasta frolla utilizzando sciroppo d'acero come collante.

  5. Buon appetito!

Note

Per la pasta frolla utilizzata per questi biscotti fate riferimento a questa ricetta base.

Usate pochissimo sciroppo d'acero per incollare la placca di pasta di zucchero alla base di pasta frolla. Se esagerate i frollini perderanno croccantezza.


Se ti è piaciuta questa ricetta non dimenticare di condividerla e di mettere un like alla pagina facebook del blog. Aiuterai questo sito a crescere e darai uno stimolo all’autore per continuare a migliorarsi.

Se ti è piaciuta questa ricetta non dimenticare di condividerla e di mettere un like alla pagina facebook del blog. Aiuterai questo sito a crescere e darai uno stimolo all’autore per continuare a migliorarsi.Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *