Mortadella alla piastra

La mortadella alla piastra (o alla griglia) è facilissima da preparare ed è perfetta per stupire gli ospiti. Questo salume cotto, una volta grigliato, diventa ancora più godereccio. Un piatto che tutti gli irriducibili amanti di questo affettato non potranno che adorare. Vai subito alla ricetta stampabile o continua la lettura per vedere le foto dei vari passaggi.

Mortadella alla piastra

L’idea per questa ricetta è venuta alla dolce metà. Le restrizioni alla dieta dovute alla gravidanza la portano a sognare gli insaccati e a pensare continuamente al cibo. La mortadella, in quanto cotta, non è a rischio toxoplasmosi e quindi tecnicamente potrebbe essere mangiata dalle gestanti. Tuttavia la dolce metà, da brava biologa specializzata in igiene degli alimenti, soffre di una discreta deformazione professionale e teme molto la Listeria monocytogenes. Questo patogeno, molto diffuso ma normalmente bloccato dal nostro sistema immunitario, in gravidanza può essere particolarmente pericoloso. Giusto per azzerare i rischi (sebbene davvero molto bassi) la dolce metà ha quindi stabilito che a casa nostra, durante la gestazione, anche la mortadella va cotta! Ed è così che è nata la ricetta di oggi.

Come si prepara la mortadella alla piastra

Si parte dalla materia prima. Ti consiglio di comprare le mortadelline da mezzo chilo. Sono molto pratiche perché ci si possono ricavare dei dischi delle dimensioni di un hamburger. Inizia tagliando delle fette spesse circa 1 cm.

Tagliare la mortadella

Cucina le fette di mortadella in una piastra ben calda per circa 3 minuti per lato.

Cucinare la mortadella alla piastra

Grigliare la mortadella sulla bistecchiera

Impiatta la mortadella grigliata e cospargila con un filo di glassa di aceto balsamico. Un contorno di rucola è l’ideale per sgrassare la bocca. Buon appetito!

Mortadella alla piastra

Note:

  • Le fette di mortadella grigliata si prestano benissimo ad essere utilizzate in panini caldi al posto dei più tradizionali hamburger.
  • La mortazza alla piastra può essere usata anche nella preparazione di finger food. Tagliala a cubetti e forma degli spiedini insieme a rucola e spicchi di pomodori datterino. Spruzza quindi gli spiedini con un concentrato di aceto balsamico e servili accompagnandoli ad un calice di prosecco!

La ricetta stampabile

Segui Mangia Bevi Godi su Pinterest

Mortadella alla griglia

Un secondo piatto semplice e saporito, ottimo sia servito come aperitivo che come secondo piatto.
Preparazione 5 minuti
Cottura 6 minuti
Tempo totale 11 minuti
Porzioni 2
Autore Gianni Polesello

Ingredienti

  • 1 mortadellina (formato da 500 g)
  • glassa di aceto balsamico q.b.
  • rucola q.b.

Istruzioni

  1. Tagliare la mortadella a fette spesse circa 1 cm. Quindi grigliarle in una piastra ben calda 3 minuti per lato.
  2. Trasferire le fette su un piatto e cospargerle con un filo di glassa di aceto balsamico. Servire accompagnando con rucola fresca. Buon appetito!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.