Amaretti ripieni di mascarpone e nutella

Gli amaretti ripieni di mascarpone e nutella sono una variante dei baci di amaretti preparati con amaretti e cocco. Si preparano unendo due amaretti bagnati di caffè con una crema di mascarpone e nutella, per poi rotolarli nella granella di nocciole.

Vai direttamente alla foto ricetta o alla ricetta stampabile oppure continua la lettura per saperne di più sul piatto.

Amaretti ripieni con nutella e mascarpone

Presentazione

Gli amaretti sono senza dubbio tra i biscottini più versatili che esistono. Talmente versatili che la dolce metà li considera più come ingrediente per altre preparazioni che non come biscotti a se stante. I dolcetti tipici di Saronno in particolare si sposano benissimo con il caffè e con il cacao, vedi ad esempio la ricetta del tiramisù con gli amaretti. E’ proprio questo accostamento che la dolce metà aveva in mente quando ha preparato la ricetta di oggi.

Di solito gli amaretti ripieni si preparano con una farcitura di ricotta e si rotolano nella farina di cocco. A casa nostra tuttavia la farina di cocco non viene usata spesso e, per questo motivo, l’abbiamo sostituita con granella di nocciole. Inoltre, anziché la ricotta, la dolce metà ha preparato una crema di mascarpone e nutella che ha distribuito sui biscotti con l’ausilio di una tasca da pasticcere.

Note:

  • se questa ricetta ti ha ispirato, scrivimelo nei commenti! Mi farebbe piacere avere un tuo riscontro.
  • se ti piacciono i miei piatti, seguimi su instagram. Sarai così sempre informato sui nuovi piatti pubblicati e sui retroscena di questo blog.

Foto ricetta – Come si preparano gli amaretti ripieni.

Segui Mangia Bevi Godi su Pinterest

Frullare le nocciole

1. Trita le nocciole tostate fino a formare una granella grossolana.

Nutella e mascarpone in una ciotola di vetro

2. Trasferisci la nutella e il mascarpone in una ciotola.

Crema di mascarpone e nutella

3. Miscela la nutella con il mascarpone fino ad ottenere una crema omogenea.

Bagnare gli amaretti con il caffè

4. Prepara il caffè e zuccheralo secondo il tuo gusto. Versalo quindi (una volta raffreddato) in un piatto ed intingi gli amaretti pochi istanti (non troppo altrimenti diventeranno troppo molli).

Mettere la crema dentro la sac à poche.

5. Trasferisci la crema alla nutella e mascarpone in una sac à poche.

Farcire gli amaretti con la crema

6. Distribuisci la crema su metà degli amaretti.

Preparazione amaretti ripieni

7. Unisci i biscotti a due a due (sfruttando il ripieno come “collante) fino a formare una sorta di baci di dama.

Rotolare biscotti nella granella di nocciole

8. Rotola i biscotti ripieni nella granella di nocciole.

Amaretti ripieni di nutella e mascarpone

9. Trasferisci gli amaretti ripieni in frigorifero per qualche ora, quindi servili. Buon appetito!

La ricetta stampabile

Amaretti ripieni di nutella e mascarpone

Una variante dei classici baci di amaretti ripieni di ricotta e cocco.
Piatto Dolci
Cucina Italiana
Keyword Amaretti, amaretti ripieni, baci di dama, biscotti, dolci, mascarpone, nutella
Preparazione 20 minuti
Tempo totale 20 minuti
Porzioni 8
Autore Gianni Polesello

Ingredienti

  • 600 g amaretti
  • 3 tazzine caffè zuccherato
  • 2 cucchiai nutella
  • 200 g mascarpone
  • 50 g nocciole tostate

Istruzioni

  1. Tritare le nocciole tostate fino a formare una granella grossolana.
  2. Trasferire la nutella e il mascarpone in una ciotola.
  3. Miscelare la nutella con il mascarpone fino ad ottenere una crema omogenea.
  4. Preparare il caffè e zuccherarlo secondo il proprio gusto. Versarlo quindi (una volta raffreddato) in un piatto ed intingere gli amaretti pochi istanti (non troppo altrimenti diventeranno troppo molli).

  5. Trasferire la crema alla nutella e mascarpone in una sac à poche.
  6. Distribuire la crema su metà degli amaretti.
  7. Unire i biscotti a due a due (sfruttando il ripieno come "collante) fino a formare una sorta di baci di dama.
  8. Rotolare i biscotti ripieni nella granella di nocciole.
  9. Trasferire gli amaretti ripieni in frigorifero per qualche ora, quindi servili. Buon appetito!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.