Pasta feta e pomodorini

Nella pasta con feta e pomodorini il trucco sta nel mettere la feta in due momenti diversi della preparazione. Vai subito alla ricetta e alla videoricetta oppure continua la lettura per la presentazione del piatto!

Pasta feta e pomodorini

LINK SPONSORIZZATI

NB: mi piace dialogare con i miei lettori. Usa i commenti per dirmi che ne pensi della ricetta e, se poi vuoi darmi un grande aiuto, contribuisci a far crescere il sito seguendo il mio canale Youtube!

Presentazione

Pasta feta e pomodorini

La feta è uno di quei cibi che non mancano mai nel mio frigorifero. Complice la scadenza lunga ed il confezionamento sottovuoto non mi faccio mai scrupolo a comprarla, anche se non ho ancora in mente l’utilizzo che ne farò. 

LINK SPONSORIZZATI

Nella ricetta di oggi ho deciso di abbinare la feta con i pomodorini con l’idea di farci un sugo cremoso per gli spaghetti. Il formaggio si scioglie, si lega ai liquidi rilasciati dai pomodorini e avvolge magnificamente gli spaghetti. Per rendere questo primo piatto più appagante per gli occhi ho deciso di dividere la feta in due parti. Una parte l’ho risottata insieme agli spaghetti così da renderli cremosi, l’altra parte l’ho aggiunta a fine cottura a crudo così da mantenerla integra. Mi piaceva infatti l’idea che il formaggio utilizzato si vedesse chiaramente nel piatto finale. 

Questa pasta con feta e pomodorini è bella da vedere, facilissima da fare e decisamente molto buona. Che aspetti a provarla?

NB: se gli ingredienti di oggi ti piacciono, potresti trovare interessanti questi spiedini con feta, zucchine e pomodorini.

Come si preparano gli spaghetti feta e pomodorini

Iscriviti al mio canale Youtube
Pasta feta e pomodorini
5 da 1 voto
Stampa

Pasta con feta e pomodorini

Questa pasta cremosa con feta e pomodorini è davvero golosa e facilissima da preparare.
Piatto Primi
Cucina Italiana
Keyword feta greca, pasta, pomodorini, spaghetti
Preparazione 5 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 15 minuti
Porzioni 2
Calorie 500 kcal
Autore Gianni Polesello (https://www.mangiabevigodi.it)

LINK SPONSORIZZATI

Ingredienti

  • 200 g spaghetti
  • 300 g pomodorini
  • 200 g feta
  • 2 spicchi aglio
  • basilico q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.

Istruzioni

LINK SPONSORIZZATI

  1. Soffriggere per qualche minuto un paio di spicchi d’aglio tagliati a metà in una padella con un filo d’olio. Nel frattempo tagliare i pomodorini a metà e tritare grossolanamente qualche foglia di basilico.
    soffriggere aglio in padella
  2. Immergere gli spaghetti in acqua bollente salata e cuocerli per due terzi del tempo di cottura.
    cottura spaghetti in acqua bollente
  3. Togliere l’aglio dal soffritto e aggiungere i pomodorini. Cuocere a fiamma bassa per circa 5 minuti. Nel frattempo tagliare a cubetti la feta.
    Cuocere gli spaghetti e tagliare la feta
  4. Quando gli spaghetti sono quasi cotti trasferirli nella padella con i pomodorini. Aggiungere acqua di cottura e continuare a cuocerli come se fosse un risotto (aggiungendo acqua di cottura mano a mano che la assorbono).
    risottare gli spaghetti con il sugo di pomodorini
  5. Al termine della cottura degli spaghetti aggiungere metà della feta e il basilico. Mescolare fino a che la feta non si sarà interamente sciolta e non si sarà formata una cremina.
    Aggiungere la feta e il basilico
  6. Trasferire gli spaghetti nei piatti ed aggiungere la feta che era stata messa da parte.
    Pasta feta e pomodorini

LINK SPONSORIZZATI

Video ricetta

Potrebbero interessarti anche...

2 risposte

  1. Roberto Rinaldi ha detto:

    5 stars
    Buongiorno, ti devo ringraziare per questo piatto (che p…e questo, si ripete sempre !!!) veloce, come ieri sera,
    che preparo ? ed ho scottato l’ultimo peperone con cipolla aggiungendo penne con qualche cappero ed un po di
    buccia di limone con tonno, buoni . Ancora grazie e tanti saluti 🐦😊😋👏👍🌟🌻💐❤️🌹🌷😉✌️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valutazione ricetta




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.