Fagottini di sfoglia con speck e melanzane

I fagottini di sfoglia sono perfetti per aperitivi, cene a buffet, apericena. Sono insomma l’ideale per tutte quelle feste come Natale, Pasqua o Capodanno in cui si cercano idee sfiziose per antipasti e aperitivi.

Fagottini di sfoglia con speck e melanzane

Indice

Ricetta

Fagottini di sfoglia con speck e melanzane

Questi fagottini, preparati con pasta sfoglia rettangolare, speck, melanzane e formaggio, sono perfetti come antipasto o come finger food da aperitivo.
Piatto Antipasti
Cucina Italiana
Keyword pasta sfoglia
Preparazione 10 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 25 minuti
Porzioni 4
Calorie 500 kcal
Autore Gianni Polesello (https://www.mangiabevigodi.it)

LINK SPONSORIZZATI

Ingredienti

  • 2 rotoli pasta sfoglia rettangolare
  • 1 melanzana
  • 60-80 g speck
  • 6 fettine Emmental

Istruzioni

LINK SPONSORIZZATI

  1. Tagliare a fettine la melanzana con una mandolina (se non ce l'hai ti consiglio la mia).

    Tagliare a fettine le melanzane
  2. Grigliare quindi le fette di melanzane su una bistecchiera o su una piastra.
    Grigliare le melanzane
  3. Stendere un rotolo di pasta sfoglia rettangolare e distribuire sopra le melanzane, lo speck e il formaggio.
    pasta sfoglia con speck
  4. Stendere il secondo rotolo di pasta sfoglia sopra il primo e comprimere molto bene i bordi dei saccottini.
    aggiungere il secondo rotolo di pasta sfoglia
  5. Praticare delle incisioni sui saccottini per permettere all’aria di uscire durante la cottura.
    incidere i saccottini di sfoglia
  6. Ritagliare i singoli saccottini con una rotella tagliapasta. Infornare a 200 °C per circa 15-20 minuti (l’effettivo tempo di cottura dipende dalla pasta sfoglia utilizzata e dalle caratteristiche del proprio forno).
    ritagliare i fagottini di sfoglia
  7. Sfornare i saccottini e servirli.
    fagottini di sfoglia con speck e melanzane

LINK SPONSORIZZATI

Note

È molto importante comprimere bene i bordi dei saccottini per far aderire le due sfoglie. In caso contrario quando la pasta sfoglia si gonfierà durante la cottura potrebbe fuoriuscire il formaggio fuso del ripieno.

NB: mi piace dialogare con i miei lettori. Usa i commenti per dirmi che ne pensi della ricetta o per chiedermi spiegazioni se non ti è chiaro qualcosa 😉

Consigli

  • Prediligi le melanzane tonde che solitamente hanno una polpa più zuccherina e un sapore più dolce.
  • Utilizza speck non troppo stagionato, in caso contrario dopo la cottura potrebbe risultare secco.

Varianti e alternative

fagottini di sfoglia con speck e melanzane

Io ho utilizzato emmental bavarese (che è saporito e senza lattosio) ma puoi tranquillamente utilizzare altri formaggi. Con le melanzane e lo speck si sposano benissimo sia la scamorza affumicata che il gorgonzola (naturalmente privo di lattosio).

Puoi inoltre cambiare totalmente tipologia di ripieno, se ad esempio vuoi una variante più autunnale/invernale ti consiglio i fagottini di sfoglia con zucca e gorgonzola.

Conservazione

Puoi conservare i fagottini in frigorifero per un paio di giorni. Prima di servirli dovrai passarli 5-10 minuti in forno per far sì che la sfoglia torni ad essere fragrante ed il ripieno si intiepidisca (freddo non è particolarmente buono).

Abbinamenti

I fagottini di sfoglia con speck e melanzane sono il classico finger food da aperitivo. Puoi abbinarlo a bollicine, bollicine fredde possibilimente. L’ideale è un buon calice di prosecco servito freddissimo.

Stagionalità

Questo stuzzichino è legato alla stagionalità delle melanzane che si concentra nei mesi estivi. L’ideale è quindi preparare questa ricetta nei mesi che vanno da giugno a settembre. Considerato tuttavia che le melanzane sono ormai reperibili tutto l’anno, si possono fare i saccottini salati anche in altre stagioni.

Domande frequenti (FAQ)

A cosa serve incidere la pasta sfoglia

A far uscire l’aria e mantenere più “in forma” i fagottini durante la cottura. Inoltre i tagli permetteranno al calore di penetrare all’interno e garantire una cottura più omogenea.

Ho trovato melanzane piene di semi, come mai?

Probabilmente sono state raccolte troppo tardi. Più tempo restano attaccate alla pianta oltre il necessario, più semi troverai all’interno delle melanzane.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valutazione ricetta




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.