Girelle di tramezzini (Due diverse idee per la farcitura)

Ti è mai capitato di andare ad un aperitivo, un buffet o ad un’apericena, e mangiare quei deliziosi rotolini preparati con il pane bianco a fette? Oggi voglio suggerirti due diverse farciture con cui preparare le classiche girelle di tramezzini. Vai alla videoricetta o continua la lettura per le ricette stampabili.

Girelle di tramezzini

In principio era il tramezzino: termine coniato da Gabriele D’Annunzio e derivante da intramezzo. Il Vate infatti era solito consumarli tra un pasto e l’altro per spezzare l’appetito. Questi sandwich ebbero fin da subito un grande successo e già allora erano molto diffusi in tutti i bar dello Stivale. Come sempre, quando  un piatto ha successo, se ne creano mille varianti e, dai classici tramezzini, per differenziarsi, qualcuno è passato ai tramezzini arrotolati. Da questi ultimi il passo è breve e, ben presto, si è arrivati alle girelle di tramezzini.

Sebbene questi stuzzichini si vedano in rete da anni, potrebbe benissimo averli inventati un Veneto. Se c’è una cosa che noi Veneti amiamo, è l’aperitivo (solitamente a base di prosecco o spritz), che non beviamo mai a stomaco vuoto. In ogni bar della regione si usa infatti servire, insieme al calice di vino, qualche cicchetto (stuzzichino o finger food) ed una ciotolina di patatine. Il più delle volte non si tratta di stuzzichini creati solo per quello scopo, ma vengono spesso serviti con l’idea di svuotare il bancone. Così 2 fettine di prosciutto rimaste vanno a farcire qualche crostino caldo. Oppure un tramezzino arrotolato si trasforma in 4-5 girelle di pancarré farcite.

Oggi ti propongo due simpatiche idee per la farcitura, prima di andare tuttavia ti ricordo che:

Girelle di tramezzini

La videoricetta

Le ricette stampabili

Segui Mangia Bevi Godi su Pinterest

Girelle di tramezzini
5 da 1 voto
Stampa

Rotolini di tramezzini con formaggio, radicchio e pancetta coppata

Simpatiche girelle salate realizzate con pane da tramezzini e una farcitura a base di radicchio, affettato e formaggio spalmabile.
Piatto Antipasti
Cucina Italiana
Preparazione 10 minuti
Tempo totale 10 minuti
Porzioni 4
Autore Gianni Polesello

Ingredienti

  • Pane da tramezzini q.b.
  • Radicchio tagliato a pezzetti q.b.
  • Formaggio spalmabile q.b.
  • Pancetta coppata q.b.

Istruzioni

  1. Stendere una fetta di pane da tramezzini sopra un tagliere e comprimerla con un mattarello.
  2. Spalmare il pane con il formaggio morbido, quindi cospargervi sopra il radicchio precedentemente affettato. Coprire quindi con le fette di pancetta coppata.
  3. Avvolgere il pane fino a formare un rotolino. Ricoprirlo quindi con la pellicola da cucina e riporre in frigorifero per circa 1 ora per compattare il tramezzino arrotolato.
  4. Estrarre dal frigorifero il rotolino e, con un coltello affilato, tagliarlo a fette spesse circa 1 cm. Impiattare le girelle e servire accompagnandole ad un calice di prosecco. Buon appetito!
Girelle di tramezzini
5 da 1 voto
Stampa

Girelle di tramezzini al tonno e olive nere

Sfiziosi rotolini di pane da tramezzini con farcitura a base di tonno, maionese e patè di olive nere. Perfetti per aperitivi ed happy hour.

Piatto Antipasti
Cucina Italiana
Preparazione 10 minuti
Tempo totale 10 minuti
Porzioni 4
Autore Gianni Polesello

Ingredienti

  • Pane da tramezzini
  • Maionese
  • Tonno sott'olio sgocciolato
  • Patè di olive nere.

Istruzioni

  1. Frullare il tonno con un'uguale quantità di maionese fino ad ottenere una crema dalla consistenza spalmabile.
  2. Passare il mattarello sopra le fette di pane da tramezzini.
  3. Spalmare le fette di pane con il patè di olive e con la crema di tonno e maionese.
  4. Arrotolare le fette ed avvolgerle con pellicola trasparente. Riporre il tutto in frigorifero per circa un'ora.
  5. Tagliare i rotolini ad uno spessore di circa un centimetro. Impiattare le girelle e servirle accompagnandole ad un calice di spritz. Buon appetito!

 

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. Segreteria Ironica ha detto:

    A me mi inviti a nozze attendo tempi migliori per poterle mangiare e mi ci fiondo! 😂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.