Crostini con canestrelli – Cicchetti veneziani veloci

Cerchi idee per cicchetti veneziani veloci o per antipasti di pesce sfiziosi? I crostini con i canestrelli fanno sicuramente al caso tuo. Li adorerai!

crostini con canestrelli

Indice

Come preparare dei cicchetti veneziani veloci: la ricetta dei crostini con canestrelli

Crostini con canestrelli

Questi cicchetti veneziani sono perfetti per accompagnare l’aperitivo o per essere serviti come antipasto di pesce sfizioso… e sono facilissimi da preparare!
Piatto Antipasti
Cucina Italiana
Keyword antipasti, crostini, finger food
Preparazione 10 minuti
Cottura 5 minuti
Tempo totale 15 minuti
Porzioni 4
Calorie 400 kcal
Autore Gianni Polesello (https://www.mangiabevigodi.it

Ingredienti

  • 2 fette pane da tramezzini
  • 250 g canestrelli puliti
  • 2-3 cucchiai maionese
  • prezzemolo q.b.
  • 1 spicchio aglio
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.

Istruzioni

LINK SPONSORIZZATI

  1. Preparare un’emulsione a base di prezzemolo tritato, aglio spremuto con lo spremiaglio (se non lo hai ti consiglio il mio), sale e abbondante olio extravergine di oliva.

    emulsione di olio, aglio e prezzemolo
  2. Tagliare ciascuna fetta di pane da tramezzini in 8 parti e farle tostare 3-4 minuti in forno con grill o in friggitrice ad aria (se non ce l’hai ti consiglio la mia).

    tostare crostini
  3. Mescolare 3-4 cucchiai di maionese con un paio di cucchiaini dell’emulsione di aglio, olio e prezzemolo preparata in prececedenza.

    preparazione maionese aromatizzata
  4. Rosolare i canestrelli a fiamma viva in una padella leggermente unta. Il tempo di cottura è molto breve (3-5 minuti) e bisogna girarli spesso. Quando la superficie inizia ad apparire rosolata i canestrelli vanno girati. A fine cottura aggiungere qualche cucchiaino dell’emulsione preparata in precedenza e mescolare.
    rosolare canestrelli in padella
  5. Spalmare ciascun quadrato di pane tostato con la maionese aromatizzata.
    preparazione crostini con maionese aromatizzata
  6. Aggiungere 1-2 canestrelli sopra la maionese e qualche goccia dell’emulsione preparata in precedenza.
    preparazione crostini con canestrelli
  7. Trasferire i crostini con i canestrelli nei piatti e servire.
    crostini con canestrelli

LINK SPONSORIZZATI

Video ricetta

NB: mi piace dialogare con i miei lettori. Usa i commenti per dirmi che ne pensi della ricetta o per chiedermi spiegazioni se non ti è chiaro qualcosa 😉

Consigli

Se utilizzi canestrelli surgelati ti consiglio di farli scongelare per tempo nel ripiano basso del frigorifero ed asciugarli molto bene prima di trasferirli nella padella calda. In caso contrario rilasceranno molta acqua e tenderanno a lessarsi e a prendere una consistenza piuttosto gommosa.

Varianti e alternative

crostini con canestrelli

Puoi sostituire i canestrelli con cozze o con gamberetti (in questi casi si possono utilizzare prodotti precotti surgelati che non andranno cotti in padella ma bensì immersi, da congelati, in acqua bollente per 2-3 minuti).

Se vuoi un’alternativa ti consiglio i canestrelli al forno gratinati con il lardo. Ti posso dire senza il minimo dubbio che sono uno degli antipasti di pesce più buoni che tu possa mai servire.

Conservazione

I crostini con i canestrelli conviene consumarli al momento. Se infatti li mettessi in frigorifero per consumarli in un secondo momento il pane tostato perderebbe la sua croccantezza. Se la tua necessità è quella di prepararli in anticipo ti conviene tenere in frigorifero (per un massimo di 24 ore) le componenti dei crostini più delicate (ovvero la maionese aromatizzata e i canestrelli rosolati), e tostare il pane solo al momento. Per servirli non dovrai far altro che unire i vari ingredienti (questione comunque di pochi minuti).

Che vino abbinare ai crostini con canestrelli

Questi crostini di pesce sono tipici della cucina veneta di mare (possiamo considerarli dei cicchetti veneziani). Immagina pertanto di servirli come accompagnamento ad un aperitivo dove gioco forza il prosecco (rigorosamente freddo) la fa da padrone. Eventualmente come alternativa (sempre rimanendo nell’ambito delle bollicine) potresti considerare un bel calice di Blanc de Blancs.

Domande frequenti (FAQ)

Cosa sono i canestrelli (pesce)?

Si tratta di molluschi molto simili a delle capesante piccole molto diffusi nella cucina dell’alto Adriatico. Quelli surgelati sono invece di provenienza atlantica.

Come cucinare i canestrelli?

Puoi impiegarli per farci dei crostini (come ho fatto io in questa ricetta) oppure prepararli al forno gratinati (in questo caso se utilizzi il trucchetto del lardo diventeranno spaziali).

Come pulire i canestrelli?

Apri le valve con un coltellino, separa la polpa dalla conchiglia e rimuovi tutte le parti nere/scure. Sciacqua molto bene sotto acqua corrente e trasferisci in frigorifero (coperti) fino al momento della cottura.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valutazione ricetta




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.