Pasta con pancetta a cubetti e gorgonzola

Questa pasta con gorgonzola e pancetta a cubetti (la classica vaschetta del supermercato) è buonissima… e SEMPLICE! Un primo veloce e sfizioso per il pranzo di tutti i giorni senza rinunciare al gusto.

Pasta con gorgonzola e pancetta

Ricetta

Pasta con pancetta a cubetti e gorgonzola

Un primo veloce e sfizioso facilissimo da preparare utilizzando le classiche vaschette di pancetta dolce o affumicata del supermercato e un po’ di gorgonzola per mantecare la pasta.

Piatto Primi
Cucina Italiana
Keyword gorgonzola, pancetta, pasta, spaghetti
Preparazione 5 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 15 minuti
Porzioni 1
Calorie 500 kcal
Autore Gianni Polesello (https://www.mangiabevigodi.it)

Ingredienti

  • 200 g spaghetti
  • 100 g pancetta a cubetti
  • 100 g gorgonzola dolce
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.

Istruzioni

LINK SPONSORIZZATI

  1. Rosolare la pancetta in una padella con un filo d’olio per circa 5 minuti. Non appena la pancetta diventa croccante trasferirla in un piatto e metterla da parte.
    Rosolare la pancetta
  2. Immergere gli spaghetti in acqua bollente salata e cuocerli per metà del tempo di cottura.
    Bollire gli spaghetti per metà del tempo di cottura
  3. A metà cottura, trasferire gli spaghetti nella padella dove è stata rosolata la pancetta. Continuare a cuocere, aggiungendo acqua di cottura di tanto in tanto, finché gli spaghetti non saranno al dente.
    Risottare la pasta
  4. A cottura degli spaghetti ultimata spegnere il fornello e aggiungere il gorgonzola. Mescolare fino a che il formaggio non sarà completamente sciolto.
    Mantecare la pasta con il gorgonzola
  5. Trasferire nei piatti e aggiungere la pancetta croccante.
    Pasta con gorgonzola e pancetta

LINK SPONSORIZZATI

Video ricetta

Note

Questa pasta cremosa, facile, saporita e sfiziosa è perfetta per una pausa pranzo quando si hanno i minuti contati. Piace ai bambini e a tutta la famiglia e non contiene lattosio, rendendola perfetta anche per gli intolleranti (NB: il gorgonzola è naturalmente privo di lattosio). 

NB: mi piace dialogare con i miei lettori. Usa i commenti per dirmi che ne pensi della ricetta o per chiedermi spiegazioni se non ti è chiaro qualcosa 😉


Pasta con gorgonzola e pancetta

Consigli

Per ottenere il massimo dalla preparazione bisogna curare la rosolatura della pancetta. Bastano 2 minuti in padella per farla diventare croccante. La stessa darà sapore e sapidità, e si sposerà a meraviglia con il gusto e la cremosità del gorgonzola.

A proposito di cremosità, andando a “risottare” la pasta per metà cottura nella padella con poca acqua, l’amido rilasciato dalla pasta contribuirà a rendere il condimento davvero cremosissimo.

Varianti e alternative

Vuoi una variante? Prova ad aggiungere un po’ di noci sbriciolate! Stanno benissimo con il gorgonzola e aggiungono croccantezza. Puoi usare sia pancetta dolce che pancetta affumicata e, se non hai problemi di linea, anche il guanciale. Puoi sostituire gli spaghetti con le linguine o con i bucatini (ma anche con formati di pasta corta come penne, fusilli, rigatoni, caserecce, ecc). Se sei in vena di osare puoi aggiungere dei pomodorini. Daranno colore, freschezza e acidità al piatto.

Vuoi una pasta con il gorgonzola alternativa? Dai un’occhiata alla ricetta della pasta con salmone e gorgonzola.

Conservazione

Il bello di questa pasta è la cremosità del gorgonzola unita alla croccantezza della pancetta. Se conservi la pasta per riscaldarla in un secondo momento la cremosità si trasforma in mappazzonaggine e la croccantezza della pancetta sparisce completamente. In altre parole. Gusta la pasta appena fatta. Se proprio te ne avanza e non sai come consumarla, valuta di utilizzarla per farci una frittata di pasta.

Abbinamenti

Questa pasta ha un sapore decisamente ricco e avvolgente. Il vino da abbinare non può che essere un bianco secco che pulisce bene la bocca e leva l’untuosità intrinseca del piatto. Personalmente sceglierei qualcosa come un Vermentino o uno Chardonnay.

Stagionalità

Pancetta a cubetti e gorgonzola sono reperibili tutto l’anno e di conseguenza questo piatto lo puoi fare in qualsiasi momento. Certo che, non essendo un primo propriamente leggero, eviterei di prepararlo in piena estate 🙂

FAQ

Posso sostituire la pancetta a dadini con il guanciale?

Certamente sì, però in questo caso il piatto sarà decisamente più grasso e, considerato che vi è anche una dose consistente di gorgonzola, potrebbe risultare pesante. Valuta piuttosto di utilizzare lo speck a cubetti o petali, magari non troppo stagionato che altrimenti tende a seccarsi troppo.

Il gorgonzola è privo di lattosio?

Sì. Durante la fermentazione i batteri lattici “consumano” il lattosio andando a ridurlo ad una dose inferiore a  0,1 g per 100 g di prodotto. Di conseguenza il gorgonzola può tranquillamente essere consumato anche dagli intolleranti al lattosio.

Quando rosolo la pancetta devo aggiungere olio?

Si, a meno che non sia particolarmente grassa (in quel caso, tenendo la fiamma bassa i primi minuti, il grasso si scioglie e l’aggiunta di olio diventa superflua).

Potrebbero interessarti anche...

2 risposte

  1. Roberta ha detto:

    5 stars
    Da provare al più presto. Ho giusto una confezione di dadini di pancetta in frigo e il gorgonzola avanzato dal risotto di ieri 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valutazione ricetta




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.