Pizzette di melanzane al forno (antipasto con Galbanino)

Le pizzette di melanzane al forno sono deliziose, sfiziose e davvero facili a preparare.

Pizzette di melanzane

LINK SPONSORIZZATI

Ricetta

La ricetta stampabile

Segui Mangia Bevi Godi su Pinterest

Pizzette di melanzane al forno (con Galbanino)

Un antipasto con Galbanino davvero leggero e sfizioso, perfetto per chi segue un regime alimentare ipocalorico ma ottimo anche per le future mamme in gravidanza. Le melanzane sono infatti un’ottima fonte di fibre (l’ideale per favorire il transito intestinale) e di ferro e potassio.

Piatto Antipasti
Cucina Italiana
Keyword Galbanino, melanzane, pizzette di melanzane
Preparazione 5 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 25 minuti
Porzioni 4
Calorie 200 kcal
Autore Gianni Polesello (https://www.mangiabevigodi.it)

LINK SPONSORIZZATI

Ingredienti

  • 1 melanzana grande
  • 1 confezione formaggio molle (tipo Galbanino)
  • polpa di pomodoro q.b.
  • basilico q.b.
  • origano q.b.
  • sale q.b.

Istruzioni

LINK SPONSORIZZATI

  1. Tagliare la melanzana a fettine spesse circa 1 cm.

    Tagliare le melanzane
  2. Grigliare le fette di melanzana su una piastra in ghisa o su una bistecchiera per qualche minuto.

    Melanzane alla piastra
  3. Trasferire le fettine di melanzana grigliate in una teglia ricoperta di carta da forno. Ricoprirle con polpa di pomodoro, basilico e formaggio a pezzi.

    Pizzette di melanzane
  4. Infornare a 200 °C per 10-15 minuti. Impiattare e servire.

    Pizzette di melanzane

LINK SPONSORIZZATI

Note

La polpa della melanzana è molto porosa (oltre che ricca di fibre) e solitamente, quando la si cucina, si tende a calcare la mano con l’olio. In queste pizzette ad aromatizzare l’ortaggio ci pensa la polpa di pomodoro, il basilico e il formaggio. Togliendo l’olio si tagliano drasticamente le calorie col risultato di portare a tavola un piatto leggero e tutto sommato ipocalorico (se non si esagera con il formaggio).

NB: mi piace dialogare con i miei lettori. Usa i commenti per dirmi che ne pensi della ricetta o per chiedermi spiegazioni se non ti è chiaro qualcosa 😉

Consigli

Se le trovi, prediligi le melanzane tonde viola. Hanno polpa bianca e zuccherina e sono più dolci rispetto alle altre melanzane. Da scartare per questa ricetta le melanzane lunghe (se in casa o in orto hai quelle continua la lettura che più sotto ti suggerisco una ricetta top!).

Se usi melanzane del tuo orto, raccoglile per tempo altrimenti si riempiranno di semi.

Varianti e alternative

Puoi sostituire il Galbanino con altri formaggi morbidi come la mozzarella. Personalmente trovo che le pizzette di melanzane vengano benissimo anche con la scamorza affumicata (magari in abbinata alla salsiccia oppure allo speck) o con il gorgonzola. Se hai il frigo vuoto può andar bene anche una semplice spolverata di parmigiano.

Puoi sbizzarrirti arricchendo le pizzette di melanzane con altri ingredienti quali prosciutto, olive a rondelle, capperi, acciughe, ecc… In fin dei conti anche le pizze vere hanno i condimenti più disparati no?

Puoi modificare la ricetta sovrapponendo le fette di melanzane a torretta. In quel caso non saranno più delle pizzette ma assomiglieranno a dei sandwich/panini (e saranno comunque buonissime).

Vuoi un’alternativa? Vai alla ricetta delle melanzane alla Michela (dal nome di mia mamma che le ha inventate). Si preparano con le melanzane lunghe e sono buone come la parmigiana ma con molto meno sforzo nella preparazione.

Conservazione

Le pizzette di melanzane non si conservano perché finiscono subito! Scherzi a parte, nell’eventualità te ne rimangano, puoi conservarle in frigorifero per 1-2 giorni e riscaldarle per 5 minuti in forno o nella friggitrice ad aria.

Abbinamenti

Personalmente abbinerei alle pizzette di melanzane un vino rosso fresco, vivace e conviviale. Un bel Lambrusco, con la sua moderata tannicità e la piacevola sapidità è la scelta ideale.

Stagionalità

Estate. Questo è un piatto assolutamente estivo ed è legato alla stagionalità delle melanzane che danno il meglio di sé da giugno a settembre

Domande frequenti (FAQ)

Devo incidere o salare le melanzane prima di cuocerle?

In questo caso non è necessario. Basta grigliarle su una piastra di ghisa ben calda o su una bistecchiera.

È vero che le melanzane sono tossiche?

Si, le melanzane contengono solanina, una sostanza tossica per l’uomo. Però ricorda che è la dose che fa il veleno, non tanto la sostanza in se. Quindi a meno di non mangiare grandissime quantità di melanzane non hai nulla da tenere (a meno che tu non abbia un’allergia, in quel caso ovviamente le melanzane saranno un tabù).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valutazione ricetta




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.