Pasta con salame croccante e peperoni

La pasta con salame croccante e peperoni è un saporito primo piatto svuotafrigo. Un’ottima idea per utilizzare l’affettato avanzato.

Pasta con salame croccante e peperoni

Alcune ricette nascono dalla voglia di sperimentare, altre da cause di forza maggiore. La ricetta di oggi è stata improvvisata per far fronte ad un disservizio del servizio elettrico. In parole povere siamo rimasti ben 18 ore senza luce! Il tutto con buona pace degli alimenti contenuti nel frigorifero. Dato che era stata rotta la catena del freddo, per non gettarlo, ho quindi utilizzato del salame avanzato nella pasta. Del resto un risotto con questo affettato l’avevo già preparato tempo fa.

Per preparare qualcosa di diverso dal solito ho scelto di scottare in padella il salume così da renderlo croccante. Ho poi cucinato, nel grasso rilasciato, un peperone tagliato a listarelle. Questo ortaggio si sposa infatti benissimo con il sapore degli insaccati di maiale. Vedi in particolare:

Prima di andare alla ricetta della pasta con salame croccante e peperoni, che ne dici di seguirmi sulla pagina facebook? A te non costa nulla ma aiuterai questo blog a crescere.

Salame croccante scottato in padella

Stufare le listarelle di peperone in padella

Pasta con salame croccante e peperoni

Pasta con salame croccante e peperoni
Stampa

Pasta con salame croccante e peperoni

Un primo piatto svuotafrigo, semplice, veloce e saporito.

Piatto Primi
Cucina Italiana
Preparazione 5 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 15 minuti
Porzioni 2

Ingredienti

  • 200 g pasta corta
  • 50 g salame ungherese
  • 1 peperone
  • 4 cucchiai pecorino grattugiato a scaglie
  • 2 cucchiai salsa di soia
  • olio evo q.b.

Istruzioni

  1. Portare a bollore una pentola d'acqua ed immergervi la pasta.

  2. Tagliare il salame ungherese a striscioline sottili e scottarle in una padella fino a che non diventano croccanti. Toglierle quindi dalla padella e metterle da parte. Non appena fredde romperle a pezzettini.

  3. Tagliare a listarelle un peperone. Trasferirlo nella padella dove abbiamo cotto l'affettato ed aggiungere un filo d'olio. Stufare a fiamma media 5-10 minuti aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta e 2 cucchiai di salsa di soia.

  4. Scolare la pasta e trasferirla nella padella con i peperoni. Mescolare ed impiattare. Cospargere con le scaglie di salame croccante e con le scaglie di pecorino.

Note

Le scaglie di affettato vanno aggiunte solo una volta impiattato la pasta. In caso contrario l'acqua rilasciata dai peperoni le priveranno della giusta croccantezza.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *