Scaloppine di pollo ai funghi

Le scaloppine di pollo ai funghi sono un secondo di carne veloce perfetto per la stagione autunnale.

scaloppine di pollo ai funghi

Indice

Come si preparano le scaloppine di pollo ai chiodini: ricetta

Scaloppine di pollo ai funghi

Queste scaloppine hanno un sughetto cremoso e avvolgente a base di funghi chiodini davvero irresistibile… e si preparano in una decina di minuti.
Piatto Secondi
Cucina Italiana
Keyword funghi, petto di pollo, pollo
Preparazione 10 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 20 minuti
Porzioni 2
Autore Gianni Polesello (https://www.mangiabevigodi.it)

Ingredienti

  • 4 fettine petto di pollo
  • 1 bicchiere vino
  • 1 scatola chiodini trifolati
  • farina q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • aglio in polvere q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.

Istruzioni

LINK SPONSORIZZATI

  1. Ungere una padella e versarci dentro i chiodini trifolati. Tenere il fornello al minimo. Nel frattempo infarinare le fettine di pollo.
    infarinare il pollo
  2. Trasferire le fettine di pollo nella padella con i funghi. Cuocere per qualche minuto tenendo sempre il fornello al minimo. Dopo qualche minuto aggiungere un altro po’ di farina (ne basta un cucchiaio raso).
    fettine di pollo infarinate in padella con funghi
  3. Aggiungere un bicchiere di vino freddo e mescolare immediatamente per togliere eventuali grumi di farina. È importante mescolare subito perché quando il vino diventa caldo gli amidi della farina gelatinizzano e se ci sono grumi non sarà più possibile rimuoverli.
    aggiungere vino
  4. Coprire la padella con il coperchio e continuare la cottura per una decina di minuti, sempre tenendo il fornello ad un calore basso o moderato.Nel frattempo tritare finemente un mazzetto di prezzemolo.
    tritare prezzemolo
  5. Quando il pollo è ormai cotto aggiungere un pizzico di aglio in polvere e mescolare.
    aggiungere aglio in polvere
  6. A fine cottura aggiungere il prezzemolo (che deve rimanere praticamente crudo) e una macinata di sale.
    scaloppine di pollo ai funghi

LINK SPONSORIZZATI

Video ricetta

NB: mi piace dialogare con i miei lettori. Usa i commenti per dirmi che ne pensi della ricetta o per chiedermi spiegazioni se non ti è chiaro qualcosa 😉

Consigli

  • Aggiungi sempre il prezzemolo a fine preparazione altrimenti se ne va a perdere il sapore.
  • Quando aggiungi i funghi trifolati tieni sempre il fornello al minimo altrimenti c’è il rischio che “scoppino”. 
  • Non aggiungere mai farina a liquidi acquosi caldi, in caso contrario eventuali grumi saranno praticamente impossibili da rimuovere.

Varianti e alternative

scaloppine di pollo ai funghi

Puoi sostituire i chiodini con porcini, finferli o altre tipologie di funghi di tuo gusto. Puoi sostituire il petto di pollo con fesa di tacchino o fettine di vitello o lonza.

Vuoi un’alterinativa? Prova il petto di pollo al gorgonzola

Che vino abbinare alle scaloppine di pollo ai funghi

Puoi abbinare sia bianchi che rossi, prediligi vini giovani e aromatici. Personalmente sceglierei guarderei al Friuli con un bianco del Collio.

Domande frequenti (FAQ)

Perché la salsina di funghi non si è addensata?

Perché probabilmente hai messo poca farina. La prossima volta aggiungine un po’ di più oppure a fine cottura mescola un cucchiaino di maizena con un paio di cucchiai di olio. Quando saranno ben mescolati (senza grumi) aggiungi il tutto al sugo nella padella e mescola. Si addenserà all’istante.

Perché si sono formati dei grumi con la farina?

Perché probabilmente hai aggiunto la farina al sugo caldo. Gli amidi a quel punto hanno iniziato a gelatinizzare andando a formare grumi di farina cotti all’esterno e crudi all’interno. La prossima volta aggiungi sempre la farina a liquidi freddi, oppure miscelala preventivamente a olio (in questo caso si chiama roux freddo) oppure ad acqua fredda prima di aggiungerla al sugo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valutazione ricetta




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.