Spiedini di calamari al forno gratinati

Gli spiedini di calamari al forno gratinati sono un antipasto di pesce facile e sfizioso, perfetto per essere servito anche come finger food. Vai subito alla ricetta e alla videoricetta oppure continua la lettura per la presentazione del piatto!

Spiedini di calamari al forno gratinati

NB: mi piace dialogare con i miei lettori. Usa i commenti per dirmi che ne pensi della ricetta e, se poi vuoi darmi un grande aiuto, contribuisci a far crescere il sito seguendo il mio canale Youtube!

Presentazione

Spiedini di calamari al forno gratinati

Qualche mese fa avevo comprato delle fette di totano piuttosto spesse con l’idea di fare una ricetta simile a questa. Tuttavia, seppur bello da vedere, il risultato non è stato dei migliori.  I totani in quel caso (complice la cottura piuttosto lunga) sono risultati piuttosto duri/gommosi e ho accantonato il piatto. In questi giorni tuttavia, mentre riordinavo il congelatore, mi sono ritrovato tra le mani due sacchetti di calamari che era opportuno consumare. I calamari, di dimensioni decisamente più piccole dei totani che avevo acquistato inizialmente, avrebbero dovuto essere più semplici da cuocere. Il risultato in questo caso non ha tradito le aspettative. 

Questi spiedini di calamari al forno gratinati sono davvero squisiti e la forma degli spiedini li rende perfetti anche per essere serviti come finger food e consumati in piedi. In questa ricetta si unisce il sapore e la croccantezza dei calamari fritti con la praticità degli spiedini che consentono di mangiarli senza sporcarsi le mani. Questi calamari al forno inoltre sono piuttosto dietetici e sono adatti ad essere consumati da chi è a dieta o sta seguendo un regime alimentare ipocalorico.

NB: se ti piacciono i molluschi protagonisti della ricetta di oggi potresti trovare interessanti la ricetta dei calamari alla griglia e quella dei calamari ripieni.

Come si preparano gli spiedini di calamari al forno gratinati

Iscriviti al mio canale Youtube

Spiedini di calamari al forno gratinati

Un antipasto di pesce semplice, sfizioso e leggero perfetto per essere servito anche come finger food ad una cena in piedi o ad un aperitivo.
Piatto Antipasti
Cucina Italiana
Keyword calamari, pesce
Preparazione 10 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 25 minuti
Porzioni 2
Calorie 400 kcal
Autore Gianni Polesello (https://www.mangiabevigodi.it)

Ingredienti

  • 800 g calamari puliti
  • 6-8 cucchiai pangrattato
  • 2-3 cucchiai prezzemolo tritato
  • 2 cucchiai parmigiano
  • 1 spicchio aglio
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.

Istruzioni

  1. Separare il mantello dei calamari dai tentacoli. Tagliare la sacca longitudinalmente e dividerla in 4 parti.
    Tagliare i calamari
  2. Infilare le striscioline di calamaro sugli spiedini facendogli fare delle pieghe. Chiudere gli spiedini con i tentacoli.
    Preparazione spiedini di calamari
  3. Preparare una panatura mescolando prezzemolo, aglio spremuto, pangrattato e parmigiano. Spruzzare gli spiedini con olio e rotolarli nella panatura cercando di farla entrare anche tra le pieghe. Infornare in forno ventilato preriscaldato a 200 °C per circa 15 minuti. NB: i calamari sono cotti quando tutta l’acqua rilasciata dai molluschi sarà evaporata e quando la panatura diventa dorata.

    Preparazione spiedini di calamari gratinati
  4. Sfornare e servire.
    Spiedini di calamari al forno gratinati
  5. Seguimi su Instagram
    Condividi il tuo piatto su Instagram

Video ricetta

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valutazione ricetta




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.