Spiedini di petto di pollo alla griglia

Gli spiedini di petto di pollo alla griglia sono un secondo piatto leggero, succulento e saporito. Vai subito alla ricetta e alla videoricetta oppure continua la lettura per la presentazione del piatto!

spiedini di petto di pollo alla griglia

NB: mi piace dialogare con i miei lettori. Usa i commenti per dirmi che ne pensi della ricetta e, se poi vuoi darmi un grande aiuto, contribuisci a far crescere il sito seguendo il mio canale Youtube!

Presentazione

Iscriviti al mio canale Youtube
spiedini di petto di pollo alla griglia

Tra le mode culinarie che ultimamente vanno per la maggiore ci sono i roner. Si tratta di piccoli apparecchi (oggi dal costo piuttosto accessibile) che permettono di mantenere un certo quantitativo di acqua (solitamente una pentola di dimensioni generose) sempre alla stessa temperatura. Gli alimenti vengono posti sottovuoto in appositi sacchetti di plastica e cotti a bassa temperatura (a lungo) immersi nell’acqua. Dopo qualche ora, una volta raggiunta la temperatura al cuore desiderata, si estrae l’alimento dal sacchetto e si termina la cottura (ad esempio scottandolo qualche decina di secondi su una piastra). 

Ti starai chiedendo cosa c’entrano i roner con la ricetta di oggi. In effetti non c’entrano nulla se non il fatto che chi si avvicina a questo genere di cottura solitamente comincia con il petto di pollo. La carne del petto del povero pennuto solitamente tende ad essere stopposa in quanto particolarmente magra. Cucinandola a bassa temperatura sottovuoto si riesce a mantenerla succulenta e renderla mangiabile anche se cucinata alla griglia. 

Nonostante l’acquisto di un roner abbia più volte solleticato la mia mente, ho deciso di non comprarlo perchè non mi piace l’idea di sprecare tutta quella plastica per le cotture sottovuoto. Per dimostrare a me stesso che si possono comunque ottenere ottimi risultati anche con pochi mezzi ho quindi deciso di provare a cuocere alla griglia la tipologia di carne meno adatta alla cottura alla griglia: il petto di pollo

Il risultato dell’esperimento sono stati questi spiedini di petto di pollo, pancetta e zucchine alla griglia. Semplicissimi da fare ma davvero squisiti e per nulla stoppacciosi. Non sembra nemmeno di mangiare petto di pollo da quanto sono buoni! Che aspetti a provarli?

NB: potresti trovare interessante anche la ricetta dell e sovracosce di pollo alla griglia e la video ricetta del galletto alla griglia.

Come si preparano gli spiedini di petto di pollo alla griglia

Seguimi su Pinterest

Spiedini di petto di pollo alla griglia

Un secondo di carne alla griglia leggero e sfizioso, perfetto per chi è a dieta ma non vuole rinunciare ad un appagante grigliata.
Piatto Secondi
Cucina Italiana
Keyword alla griglia, pollo, spiedini
Preparazione 10 minuti
Cottura 30 minuti
Tempo totale 40 minuti
Porzioni 2
Calorie 250 kcal
Autore Gianni Polesello (https://www.mangiabevigodi.it)

Ingredienti

  • 5 bistecche di petto di pollo
  • 1 zucchina
  • 70 g pancetta affettata
  • sale q.b.

Istruzioni

  1. Tagliare le fette di petto di pollo a striscioline larghe circa 3 cm.
    Tagliare il petto di pollo a striscioline
  2. Formare dei rotolini con le striscioline di pollo e le fettine di pancetta. Tagliare la zucchina a rondelle.

    Preparazione rotolini di pollo e pancetta
  3. Assemblare gli spiedini alternando i rotolini di pollo e pancetta con le rondelle di zucchine.
    Preparazione spiedini di petto di pollo zucchine e pancetta
  4. Trasferire gli spiedini di petto di pollo sulla griglia e cuocerli, girandoli spesso, per circa 20-30 minuti (l’effettivo tempo di cottura dipende dal calore generato dal grill).
    Cottura spiedini di petto di pollo zucchine e pancetta alla griglia
  5. Trasferire gli spiedini nei piatti, salarli e servirli.
    spiedini di petto di pollo alla griglia
  6. Seguimi su Instagram.
    Condividi il tuo piatto su Instagram

Video ricetta

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.