🔥 CARNE ALLA GRIGLIA: 7 ricette TOP… tu non dimenticare la BIRRA 🍺

Grigliata di carne…  e birra fresca in mano! 7 ricette zerosbatti per per goderti davvero la giornata, senza impazzire nel gestire le fiammate!

Carne alla griglia ricette

NB: mi piace dialogare con i miei lettori. Usa i commenti per dirmi che ne pensi di questa raccolta o per chiedermi spiegazioni se non ti è chiaro qualcosa 😉

Cottura diretta, cottura indiretta, low and slow, barbecue, griglia, a gas, a carbone, con coperchio, senza coperchio, reverse searing, rub, marinature, salamoia, injection, foil, ecc… Una volta era semplicemente la grigliata di carne della domenica, oggi sembra che sia necessario un corso di laurea con specializzazione in chimica per grigliare 2 bistecche! Certo, è vero… con una buona dose di conoscenza delle moderne tecniche di barbecue si possono ottenere risultati straordinari. Ma se di fronte a tutti questi termini in inglese e tecniche diverse provi un senso di smarrimento, eccoti alcune ricette chiare e dettagliate, che ti permetteranno di preparare una grigliata di carne in compagnia, senza troppo impegno, dal risultato assicurato!

La mia selezione

Costine di maiale alla griglia

1. Costine alla griglia all’italiana

Impossibile pensare a una grigliata di carne senza tirare in ballo le costine di maiale alla griglia. Sono facili da preparare, discretamente economiche e, di solito, piacciono a tutti. NB: per renderle davvero zerosbatti serve un barbecue con coperchio! (nella ricetta ti spiego perché)

Difficoltà: FACILE


Sovracosce di pollo alla griglia con pelle croccante

2. Sovracosce di pollo alla griglia

Il segreto di queste sovracosce è la pelle croccante e saporita! Io adoro mangiarla insieme alla carne. Nella ricetta trovi spiegato per filo e per segno come ottenerla!

Difficoltà: FACILE


Spiedini di coppa arrotolati alla griglia

3. Spiedini arrotolati di coppa

Questa è una di quelle ricette per le quali ti chiederai come mai non ci hai pensato prima! Si tratta di striscioline di coppa trattate con una marinatura agrumata e collaudatissima. La marinatura sgrassa e rende la coppa spettacolare. La forma attorcigliata degli spiedini invece li rende diversi dal solito e perfetti per fare bella figura.

Difficoltà: FACILE


Galletto alla griglia

4. Galletto alla griglia

Una volta andavo sempre a mangiare il galletto all’Old Wild West o al Befed… poi ho iniziato a farmelo a casa nel (clone del) Lotus Grill e non sono più tornato indietro! Lo adoro ed è un buon modo per far bella figura con relativamente poca spesa. Non perderti la video ricetta!

Difficoltà: FACILE


spiedini di petto di pollo alla griglia

5. Spiedini di petto di pollo alla griglia

Petto di pollo alla griglia? Ma siamo matti? Verrà sicuramente secco e stoppaccioso… e invece no! Il trucco è tagliarlo a striscioline e avvolgerle con la pancetta. Il grasso della pancetta in cottura si scioglie e la carne di pollo resta succulenta e diventa più saporita di come era in origine!

Difficoltà: FACILE


Quaglie alla griglia

6. Quaglie alla griglia

Le quaglie alla griglia non sono molto conosciute ma sono davvero buonissime. È una cottura che all’apparenza può sembrare un po’ ostica perché si tratta di carni magre (e le carni magre di solito non vanno d’accordo con le cotture alla griglia). Il problema è facilmente risolvibile con una buona marinatura. Nella ricetta trovi tutto ben spiegato!

Difficoltà: FACILE


Spiedini di vitello alla griglia

7. Spiedini di vitello alla griglia

Questi spiedini di vitello alla griglia sono facili, sfiziosi, e perfetti per chi è a dieta! Nella ricetta troverai tutti i trucchi per mantenere la carne succulenta e per non bruciare i peperoni posti tra i cubetti di carne.

Difficoltà: FACILE


Bonus: ricetta grigliata mista di carne facile

Carne alla griglia ricette
5 da 1 voto
Stampa

CARNE ALLA GRIGLIA: 7 ricette FACILI E ZEROSBATTI

Bonus raccolta 7 ricette di grigliate di carne facili e dal risultato garantito!

Piatto Secondi
Cucina Italiana
Keyword alla griglia, barbecue, carne
Preparazione 10 minuti
Cottura 45 minuti
Tempo totale 55 minuti
Porzioni 4
Calorie 500 kcal
Autore Gianni Polesello (https://www.mangiabevigodi.it)

Ingredienti

  • 4 sovracosce di pollo disossate
  • 4 bistecche coppa di maiale
  • 5-6 salsicce sottili
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • limone q.b.
  • aromi per carne di maiale q.b.

Istruzioni

LINK SPONSORIZZATI

  1. Aromatizzare le sovracosce disossate con limone a fettine, sale, pepe e lasciar riposare per qualche ora.

  2. Aromatizzare le bistecche di coppa con il rub per maiale

  3. Accendere il grill e disporre le sovracosce (non direttamente sopra le braci) con la pelle rivolta verso il basso. Se il grill/barbecue dispone di coperchio coprirlo. Cuocere per 20 minuti muovendo la carne di tanto in tanto. NB: se la carne non è posizionata direttamente sopra le braci o le fiamme non dovrebbe fare fiammate.

  4. Dopo circa 20 minuti la pelle delle sovracosce dovrebbe iniziare ad apparire cotta. È il momento di girarle. Aggiungere a questo punto le salsicce e continuare la cottura per altri 25 minuti.

  5. Quando mancano 10-15 minuti al termine della cottura aggiungere le bistecche di coppa e cuocerle con cottura diretta (ovvero direttamente sopral e carni o le braci) muovendole spesso e facendo attenzione alle fiammate. NB: la coppa rilascierà molto grasso che quando cade sulle braci tenderà a sfiammare.

  6. Togliere la carne dal grill e servire.

Domande frequenti

Quanta carne a persona in una grigliata mista?

Se parliamo di grigliata di carne mista considera una sovracoscia disossata, 1 salsiccia, 1 bistecca di coppa di maiale e un paio di costine di maiale. Lascia perdere le braciole di maiale (che rimangono troppo secche).

Quale contorno per grigliata di carne?

Patate fritte a volontà e le immancabili verdure grigliate (zucchine, peperoni, melanzane). Se vuoi dare un tocco più ricercato prova le melanzane alla griglia tagliate spesse.

Cosa significa cottura diretta e cosa cottura indiretta?

La cottura diretta è quella che fai quando posizioni la carne direttamente sopra le braci. La cottura indiretta è quella che fai quando posizioni la carne non direttamente sopra le braci e la cucini con l’ausilio di un coperchio. Il calore in questo modo viene trattenuto dal coperchio e cuoce indirettamente la carne.

Meglio un grill o un barbecue a gas, elettrico, a carbonella o a pellet?

Ogni strumento ha i suoi pregi e difetti e non c’è una risposta univoca. Dipende dalle caratteristiche del singolo prodotto e dall’abilità nell’utilizzarlo della singola persona. In linea di massima a cuocere la carne è il calore. Che questo venga fornito dalla brace, dal gas, dal pellet o da una resistenza alettrica non cambia nulla. Ciò che conta sono i tempi, le temperature, l’eventuale aroma dato dall’affumicatura, ecc.

Potrebbero interessarti anche...

2 risposte

  1. Luca C. ha detto:

    5 stars
    Una ricetta più bella dell’altra! Grazie davvero!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valutazione ricetta




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.