Crostini con polpa di granchio e gamberi

Questi crostini con polpa di granchio e gamberi sono semplicissimi da preparare e ti faranno fare un’ottima figura con gli ospiti.

Vai subito alla ricetta per foto o alla ricetta stampabile, oppure continua la lettura per la presentazione del piatto.

Crostini con polpa di granchio e gamberi

Presentazione

Quando si avvicina il periodo natalizio, tra gli scaffali del supermercato dal quale mi rifornisco, si trovano le scatole di polpa di granchio in salamoia. Si tratta di un prodotto molto versatile che può essere utilizzato per la preparazione di salse, tramezzini o eventualmente per farcire dei ravioli.  Consiglio di prestare attenzione agli ingredienti e di verificare che il contenuto della scatola sia effettivamente polpa di granchio (solitamente king crab) e non surimi o altri derivati del pesce o di crostacei.

Fatta questa premessa preparare una salsa a base di polpa di granchio in salamoia con cui guarnire dei crostini è molto semplice. E’ sufficiente aggiungere un po’ di maionese (io, se non la preparo in casa, ne utilizzo una light a base di yogurt), un filo d’olio e, a piacere, aglio e prezzemolo. Se si vuole dare un tocco in più alla salsa basta aggiungere qualche fogliolina di rucola tritata. Si sposa infatti benissimo con il sapore dei crostacei (purtroppo io non la posso usare perché la dolce metà non ama il gusto di quest’ortaggio).

Nota. Se ti piacciono i crostini, non perderti questi:

 

Ti lascio alla ricetta; se ti è piaciuta, o se cambieresti qualcosa, ti invito a scrivermelo nei commenti. Ho a cuore la tua opinione!

Come preparare i crostini con polpa di granchio e gamberi – La foto ricetta

Segui Mangia Bevi Godi su Pinterest

Tostare i crostini su placca da forno

1) Tagliare una baguette a fette spesse circa 1,5 centimetri. Tostare quest’ultime 3 minuti per lato in forno con funzione grill. Nel frattempo immergere i gamberi, ancora surgelati, in acqua bollente. Lasciarli immersi 3-4 minuti, quindi scolarli e metterli da parte.

Emulsione di aglio, olio e prezzemolo

2) Preparare un’emulsione a base di olio extravergine di oliva, aglio spremuto e prezzemolo tritato.

Preparazione salsa di granchio

3) Scolare la polpa di granchio in salamoia, trasferirla in una bacinella ed aggiungere qualche cucchiaio di maionese e qualche cucchiaio dell’emulsione di aglio, olio e prezzemolo. Mescolare il tutto fino ad ottenere una crema omogenea.

Crostini con polpa di granchio e gamberi

4) Spalmare i crostini con la crema di granchio, guarnire con un gambero e cospargere con qualche goccia dell’emulsione di olio, aglio e prezzemolo. Impiattare e servire.

La ricetta stampabile

Crostini con polpa di granchio e gamberi

Un finger food di pesce semplice e veloce da preparare. L’ideale per accompagnare un calice di bollicine nelle occasioni speciali
Piatto Antipasti
Cucina Italiana
Keyword bruschette, crostini, gamberetti, gamberi, granchio
Preparazione 10 minuti
Cottura 5 minuti
Tempo totale 15 minuti
Porzioni 12 crostini
Autore Gianni Polesello

Ingredienti

  • 1 baguette
  • 1 scatola polpa di granchio in salamoia
  • 12 gamberi surgelati
  • 1 spicchio aglio
  • prezzemolo tritato q.b.
  • maionese q.b.

Istruzioni

  1. Tagliare una baguette a fette spesse circa 1,5 centimetri. Tostare quest’ultime 3 minuti per lato in forno con funzione grill. Nel frattempo immergere i gamberi, ancora surgelati, in acqua bollente. Lasciarli immersi 3-4 minuti, quindi scolarli e metterli da parte.
  2. Preparare un’emulsione a base di olio extravergine di oliva, aglio spremuto e prezzemolo tritato.
  3. Scolare la polpa di granchio in salamoia, trasferirla in una bacinella ed aggiungere qualche cucchiaio di maionese e qualche cucchiaio dell’emulsione di aglio, olio e prezzemolo. Mescolare il tutto fino ad ottenere una crema omogenea.
  4. Spalmare i crostini con la crema di granchio, guarnire con un gambero e cospargere con qualche goccia dell’emulsione di olio, aglio e prezzemolo. Impiattare e servire.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.