Gnocchetti alle vongole e pomodorini

Gli gnocchetti con vongole e pomodorini sono un primo piatto di pesce raffinato e semplice da preparare. Vai subito alla ricetta e alla videoricetta oppure continua la lettura per la presentazione del piatto!

Gnocchetti alle vongole e pomodorini

NB: mi piace dialogare con i miei lettori. Usa i commenti per dirmi che ne pensi della ricetta e, se poi vuoi darmi un grande aiuto, contribuisci a far crescere il sito seguendo il mio canale Youtube!

Presentazione

Gnocchetti alle vongole e pomodorini

Questi gnocchetti alle vongole e pomodorini sono il classico primo piatto delle occasioni speciali. Sono l’ideale per la cena della Vigilia di Natale o per il cenone di Capodanno ma sono ottimi anche per una cenetta romantica o, in virtù della velocità nella preparazione, per un pranzo veloce e raffinato.

Solitamente, quando preparo gli spaghetti alle vongole, sono solito acquistare vongole comuni (non le veraci) in quanto trovo che siano più saporite. In questo caso tuttavia, avendo in programma di sgusciare la gran parte dei molluschi, ho preferito utilizzare le veraci che mi avrebbero risparmiato un po’ di lavoro. Prima di cuocere le vongole, ho provveduto a farle spurgare a lungo con acqua salata e farina (vedi la mia guida su come pulire le vongole). Nella video ricetta ho filtrato per scrupolo il brodo di cottura ma è stata un’operazione superflua in quanto tra le maglie del colino non vi era traccia di sabbia. 

Per quel che riguarda i pomodorini, c’è da dire che quando ho girato questa video ricetta i pomodorini erano nel pieno della loro maturazione. Se si prepari il piatto in periodi dell’anno in cui sono reperibili solamente pomodorini coltivati in serra, potresti riscontrare una spiacevole nota acida data dagli ortaggi. Ti consiglio perciò di assaggiare il sugo e, se trovi che sia troppo acido, aggiungi un cucchiaino di concentrato di pomodoro. Il concentrato va ad addolcire il sugo andando a ridurre l’acidità. 

Come si preparano gli gnocchetti alle vongole e pomodorini

Iscriviti al mio canale Youtube

Gnocchetti alle vongole e pomodorini

Un primo piatto di pesce raffinato e semplice da preparare. Questi gnocchetti alle vongole e pomodorini sono perfetti sia per una cena formale che per un pranzo veloce ma ricercato.
Piatto Primi
Cucina Italiana
Keyword gnocchi, pesce, vongole
Preparazione 10 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 20 minuti
Porzioni 2
Calorie 550 kcal
Autore Gianni Polesello (https://www.mangiabevigodi.it)

Ingredienti

  • 500 g gnocchetti
  • 500 g vongole veraci
  • 20 pomodorini
  • 1 spicchio aglio
  • 2-3 cucchiai prezzemolo tritato
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.

Istruzioni

  1. Far soffriggere uno spicchio d’aglio in una padella. Tagliare a metà i pomodorini ed unirli al soffritto. Cuocere per circa 5 minuti fino a che la pelle dei pomodorini non inizia a raggrinzirsi (NB: non oltrepassare questo grado di cottura altrimenti la pelle si staccherà).
    Cottura sugo di pomodorini in padella
  2. Aggiungere il prezzemolo e assaggiare il sugo. Se dovesse essere troppo acido aggiungere un cucchiaino di concentrato di pomodoro.
    Preparazione sugo di vongole e pomodorini
  3. Porre le vongole in una padella ben calda insieme a un filo d’olio. Coprire con il coperchio e cuocere con la fiamma al massimo fino a che le vongole non si saranno aperte (circa 3 minuti). Spegnere il fornello, sgusciare le vongole e trasferirle nella padella con il sugo (tenerne da parte qualcuna completa di valve per decorare i piatti).
    Cottura vongole in padella
  4. Immergere gli gnocchetti in acqua bollente poco salata. Non appena vengono a galla trasferirli nella padella con il sugo.
    Cottura gnocchi con vongole e pomodorini
  5. Trasferire gli gnocchetti nei piatti e decorare con le vongole precedentemente messe da parte.
    Gnocchetti con vongole e pomodorini
  6. Seguimi su Instagram

    Condividi il tuo piatto su Instagram

Video ricetta

Potrebbero interessarti anche...

2 risposte

  1. Vivetta Ferrin ha detto:

    bellissima ricetta, la cucinerò senz’altro e poi le farò sapere come è andata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valutazione ricetta




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.