Pasta con gamberi e olive (VELOCISSIMA)

La pasta con gamberi e olive è un primo piatto di pesce veloce e sfizioso. L’ideale per un pranzo veloce ma ricco di gusto.

Pasta con gamberi e olive

Vai subito alla ricetta e alla videoricetta oppure continua la lettura per la presentazione del piatto!

NB: mi piace dialogare con i miei lettori. Usa i commenti per dirmi che ne pensi della ricetta e, se ti è piaciuta, non dimenticare di condividerla nei social (trovi gli appositi pulsanti di condivisione in fondo all’articolo). Se poi vuoi darmi un grande aiuto, contribuisci a far crescere il sito seguendo il mio canale Youtube!

Presentazione

Pasta con gamberi e olive

L’abbinamento tra olive e frutti di mare è uno dei più azzeccati che si possano proporre in cucina. I crostacei racchiudono uno spettro di sapori che vanno dal dolce al sapido. Le olive d’altra parte oscillano tra il sapido e l’amarognolo. Le componenti aromatiche amarognole delle olive vanno a bilanciare le note dolci dei crostacei. Il filo conduttore è la componente sapida comune a entrambi gli ingredienti. Questa pasta con gamberi e olive, partendo da questi presupposti, doveva per forza di cose risultare squisita!

Trattandosi di un piatto veloce, ho utilizzato code di gamberone surgelate (già sgusciate) che ho fatto scongelare in frigo dalla sera prima. A queste ho abbinato le olive nere che hanno un sapore più complesso rispetto alle verdi. L’amido rilasciato dagli spaghetti, cotti per metà del tempo di cottura insieme al sugo, ha legato i due ingredienti principali formando una cremina. Il risultato è stato un primo piatto di pesce veloce davvero sfizioso. Che aspetti a provarlo?

NB: se sei capitato qui cercando una pasta con i gamberi, dai un’occhiata a questi paccheri con asparagi e gamberoni! Sono davvero squisiti! Se invece la ricetta ti piace ma preferisci utilizzare crostacei freschi, potrebbe tornarti utile la mia guida su come pulire i gamberi!

Come preparare gli spaghetti con gamberoni e olive nere

Pasta con gamberi e olive (VELOCISSIMA)

Un primo piatto di pesce semplice e veloce. Questo sugo per la pasta si prepara nel tempo di cottura degli spaghetti ed ha un sapore davvero squisito.
Piatto Primi
Cucina Italiana
Keyword gamberi, gamberoni, olive, olive nere, pasta, spaghetti, spaghetti con gamberi e olive
Preparazione 5 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 15 minuti
Porzioni 2
Calorie 500 kcal
Autore Gianni Polesello (https://www.mangiabevigodi.it)

Ingredienti

  • 200 g spaghetti
  • 250-300 g code di gambero già sgusciate
  • 20-30 olive nere
  • 1 spicchio aglio
  • 2 cucchiai prezzemolo tritato
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.

Istruzioni

  1. Tagliare a metà uno spicchio d’aglio e farlo soffriggere in una padella con un po’ di olio extravergine di oliva. Nel frattempo togliere il nocciolo alle olive nere e tritarle grossolanamente con un coltello. Portare a bollore una pentola d’acqua e salare (usare pochissimo sale in quanto il sugo è molto sapido). Immergere gli spaghetti e cuocerli per metà del tempo di cottura.

    Soffritto di aglio in padella e tagliere con olive nere
  2. Aggiungere le code di gambero al soffritto e cuocere a fiamma viva per circa 3 minuti. Rimuovere quindi le code dalla padella e trasferirle in un piatto (che andrà coperto per evitare di seccare i crostacei).
    Cottura code di gambero in padella
  3. Unire le olive tritate al fondo di cottura dei gamberi e mantenere al caldo.
    Padella con sugo di olive nere
  4. Trascorso metà del tempo di cottura, trasferire gli spaghetti nella padella del sugo. Continuare a cuocere la pasta come se fosse un risotto (aggiungendo mestoli di acqua di cottura di tanto in tanto).
    Risottare spaghetti ai gamberi e olive
  5. Al termine della cottura della pasta unire il prezzemolo tritato e i gamberi precedentemente messi da parte. Saltare la pasta in padella per un minuto per amalgamare gli ingredienti.
    Preparazione spaghetti con gamberi e olive
  6. Impiattare e servire.
    Pasta con gamberi e olive

Video ricetta

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.