Tramezzini veneziani prosciutto e funghi

I tramezzini con prosciutto e funghi sono tra i gusti classici più in voga a Venezia. Con questa ricetta imparerai a farli triangolari, panciuti e ricchi… Insomma dei veri tramezzini veneti spiegati da un veneto!

tramezzini prosciutto e funghi

Tramezzini con gusti classici: la ricetta di quelli al prosciutto e funghi

Tramezzini veneziani prosciutto e funghi

I classici tramezzini prosciutto e funghi veneziani… quelli dalla forma triangolare ed estremamente panciuta. I 2 segreti dei tramezzini veneti… spiegati da un veneto!

Piatto Antipasti
Cucina Italiana
Keyword tramezzini
Preparazione 5 minuti
Tempo totale 5 minuti
Porzioni 4 tramezzini
Calorie 350 kcal
Autore Gianni Polesello (https://www.mangiabevigodi.it)

Ingredienti

  • 4 fette pane bianco quadrato
  • 100 g prosciutto cotto
  • 50 g funghi trifolati
  • maionese q.b.

Istruzioni

LINK SPONSORIZZATI

  1. Disponi le fette di pane quadrato da tramezzini su di un tagliere.
    pane da tramezzini quadrato
  2. Segreto n. 1: bagna leggermente la fetta che andrà sopra con un po’ d’acqua (il modo più pratico per farlo è usare un pennello da cucina). Se non bagni la fetta superiore quando andrai a comprimerla per formare i tramezzini si romperà irrimediabilimente.
    bagnare le fette di pane da tramezzini
  3. Segreto n. 2: spalma la maionese su entrambe le fette di pane da tramezzini avendo cura di distribuirla anche e soprattutto sui bordi. La maionese è importante metterla anche sui bordi perché farà da “collante” e terrà unite le fette.
    spalma la maionese
  4. Disponi una fetta di prosciutto cotto al centro della fetta inferiore del pane da tramezzini.
    aggiungere il prosciutto sul pane da tramezzini
  5. Aggiungi i funghi trifolati (preventivamente sgocciolati).
    aggiungere i funghi
  6. Aggiungi un’altra fetta di prosciutto cotto.
    aggiungere altro prosciutto
  7. Chiudi il tramezzino con la fetta superiore di pane da tramezzini (quella leggermente inumidita) e comprimi bene i bordi con le mani per fare aderire le due fette. Se hai fatto le cose per bene dovresti ritrovarti una sorta di grande “raviolo” di pane con il ripieno al centro.
    chiudere i tramezzini
  8. Taglia i tramezzini a triangolo con un coltello molto affilato.
    tagliare i tramezzini
  9. Servi i tramezzini accompagnandoli da un calice di prosecco o spritz freddissimi.
    tramezzini prosciutto e funghi

LINK SPONSORIZZATI

Video ricetta

Note

  • I tramezzini veneziani sono caratterizzati dal ricchissimo ripieno. Nella versione prosciutto e funghi ogni singolo tramezzino triangolare contiene 25 grammi di prosciutto e 12-15 grammi di funghi (oltre alla maionese). Non male vero?
  • Bagnare la fetta superiore del pane da tramezzini, oltre a permetterti di metterla in forma senza romperla, porta ad un effetto collaterale molto positivo: i tramezzini rimarranno morbidi più a lungo e non si seccheranno dopo poche ore che li hai preparati.

NB: mi piace dialogare con i miei lettori. Usa i commenti per dirmi che ne pensi della ricetta o per chiedermi spiegazioni se non ti è chiaro qualcosa 😉

Consigli

Non tutto il pane da tramezzini è adatto per questa preparazione. Devi comprare quello senza crosta e con fette quadrate.

Io preferisco utilizzare i chiodini come funghi trifolati. Hanno infatti solitamente una dimensione più “comoda” da inserire nei tramezzini. I porcini invece sono sempre in pezzatura più grossolana e sono un po’ più “scomodi” da usare come ripieno.

Tramezzini prosciutto e funghi: varianti e alternative

tramezzini prosciutto e funghi

Se vuoi una versione senza uova, puoi sostituire la maionese con il Philadephia. Se sei intollerante al lattosio puoi usare il formaggio spalmabile in versione senza lattosio.

Vuoi un’alternativa? Dai un’occhiata ai tramezzini veneziani con tonno e olive, a quelli con gamberetti e granchio, e a quelli con uova e asparagi.

Conservazione dei tramezzini

I tramezzini si conservano in frigorifero, ricoperti da pellicola trasparente, per un paio di giorni.

Che cosa abbinare ai tramezzini con prosciutto e funghi?

Assolutamente prosecco servito freddissimo oppure spritz con Aperol. E, a proposito di spritz, puoi provare anche la variante con il Campari al posto dell’Aperol, oppure (questa alternativa è diffusa praticamente solo a Venezia), con il Select.

Domande frequenti (FAQ)

Come non far seccare i tramezzini?

Dopo averli preparati coprili con un panno umido oppure con pellicola trasparente. NB: l’acqua utilizzata per inumidire la fetta superiore aiuterà moltissimo a non farli seccare.

Quali sono i gusti classici dei tramezzini?

Oltre a quelli con prosciutto e funghi, sono molto famosi i tramezzini con tonno e olive, quelli con uova e asparagi e quelli con gamberetti e granchio.

Perché si chiamano tramezzini?

Il termine, coniato dal poeta Gabriele D’annunzio, deriva da intra mezzo e significava un qualcosa per spezzare l’appetito tra un pranzo e l’altro. Se vuoi saperne di più ne parlo in questo video!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Valutazione ricetta




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.