I migliori abbinamenti con gli asparagi

In questo articolo troverai tante idee e abbinamenti con gli asparagi per ottenere piatti equilibrati e squisiti.

PUBBLICITÀ

NB: mi piace dialogare con i miei lettori. Usa i commenti per dirmi che ne pensi di questo tutorial e, se poi vuoi darmi un grande aiuto, contribuisci a far crescere il sito seguendo il mio canale Youtube!

Presentazione

Iscriviti al mio canale Youtube

Hai mai pensato a come talvolta, in cucina, alcuni abbinamenti insoliti funzionano bene? Pensa ad esempio al prosciutto con il melone, o alle cozze con i formaggi erborinati… Molti chef professionisti si avvalgono di appositi database che permettono, sulla base di analisi chimiche, di accostare ingredienti che presentano profili aromatici assimilabili.

Senza spingersi negli accostamenti più insoliti, in questo articolo ti mostrerò gli abbinamenti più classici e collaudati per accompagnare gli asparagi.

NB: se ti interessa imparare ad abbinare gli ingredienti, La grammatica dei Sapori (vedi su Amazon) è un bel libro che consulto spesso quando sono in fase creativa. È scritto in modo piuttosto discorsivo ed analizza i diversi accostamenti tra sapori, richiamando spesso piatti di chef famosi. È insomma un buon punto di partenza per capire se la ricetta che hai in mente potrebbe funzionare.

Asparagi con latte o formaggi

Lasagne agli asparagi

Il profilo aromatico degli asparagi è caratterizzato da note dolci e sulfuree. L’abbinamento migliore che tu possa fare con questo ortaggio è con latte e derivati. Il latte, ma anche i formaggi non fanno che esaltare tali note. È per questo motivo che le lasagne agli asparagi sono così buone. Le lasagne sono infatti ricche di besciamella (che è costituita in prevalenza da latte) e parmigiano

Volendo cavalcare tale abbinamento, gli asparagi gratinati o gli asparagi serviti con una fonduta di parmigiano sono sicuramente piatti molto azzeccati.

Uova e asparagi

Tramezzini con uova e asparagi

Le note sulfuree sono uno dei tratti distintivi del profilo aromatico delle uova. È per questo motivo che l’abbinamento tra uova e asparagi funziona così bene. Da buon veneto, appassionato di spritz e cicchetti, per sfruttare l’accostamento ti consiglio la ricetta dei tramezzini con uova e asparagi. Si preparano velocemente e sono davvero squisiti.

Asparagi con pancetta o guanciale

Asparagi avvolti con pancetta al forno

Il sapore degli asparagi si sposa benissimo con quello della pancetta e del guanciale. Puoi sfruttare l’abbinamento andando ad avvolgere gli asparagi nel bacon (come ho fatto con questi asparagi con pancetta al forno), oppure puoi accostare i sapori all’interno di un sugo (come ho fatto con questi spaghetti agli asparagi e guanciale).

Asparagi con filetti di pesce

Salmone agli asparagi e guanciale croccante

Gli asparagi sono molto versatili e si prestano ad essere frullati e trasformati in creme per accompagnare filetti di pesce da cuocere a fiamma viva sulla piastra o sulla padella. Proprio come ho fatto con questi filetti di salmone agli asparagi. In quel piatto ho inoltre abbinato del guanciale che ho cotto in padella fino a renderlo croccante. 

Asparagi e frutti di mare

Pasta con asparagi e gamberoni

Mi riferisco in questo caso sia ai molluschi che ai crostacei. Si tratta di un accostamento che funziona davvero bene e che puoi sfruttare per realizzare straordinari sughi per la pasta. Se vuoi un’idea dai un’occhiata a questi spaghetti con vongole e asparagi e a questi paccheri con gamberi e asparagi.

Asparagi e arachidi

È un abbinamento che ho scoperto grazie al libro che ti ho citato in premessa e che mi sono ripromesso di testare quanto prima. Così su due piedi potrebbe sembrare difficile accostare gli ingredienti, ma ragionandoci sopra mi vengono in mente diverse proposte. Ad esempio si può inserire il burro di arachidi (al posto della maionese) nei tramezzini agli asparagi oppure si possono ridurre le arachidi in granella e utilizzarle per dare una nota croccante ad un sugo cremoso di asparagi.

La tua proposta

Spero che questo articolo ti sia stato utile e che gli abbinamenti proposti ti siano piaciuti. Tu hai altri abbinamenti che hai testato e che ti sentiresti di consigliare? Raccontami la tua proposta lasciando un commento qui sotto! È un’ottima occasione di confronto sia con me che con gli altri lettori e lettrici del blog. Buona giornata!

PUBBLICITÀ

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.