Radicchio di Treviso marinato con pinoli e uvetta

Il radicchio di Treviso marinato con uvetta e pinoli è un delizioso contorno (o antipasto), veloce da preparare, che ben si presta ad accompagnare salumi o formaggi dal sapore intenso.

Qui a Treviso quando è stagione il radicchio è una vera istituzione ed è possibile trovarlo in una grandissima varietà di piatti.

Solitamente a casa nostra, se non lo usiamo nel risotto o nei brasati, lo prepariamo grigliato o al forno. In questo caso, dovendo accompagnare una cena veloce e frugale a base di formaggio cotto e speck, ho pensato di marinarlo con l’aceto e aggiungervi l’uvetta e i pinoli quasi fosse un saor. L’abbinamento è molto azzeccato perchè il gusto vagamente agrodolce sgrassa molto bene la bocca dal formaggio esaltandone i sapori.

Radicchio di Treviso marinato con pinoli e uvetta

Radicchio di Treviso marinato con pinoli e uvetta

Radicchio di Treviso marinato con pinoli e uvetta

Radicchio di Treviso marinato con pinoli e uvetta

 

Radicchio di Treviso marinato con pinoli e uvetta
Stampa

Radicchio di Treviso marinato con pinoli e uvetta

Piatto Antipasti, Contorni
Cucina Italiana
Preparazione 10 minuti
Cottura 5 minuti
Tempo totale 15 minuti
Porzioni 2

Ingredienti

  • 2 radicchi di Treviso
  • 1 bicchiere aceto
  • 2 bicchieri acqua
  • 2 cucchiai uvetta
  • 1 cucchiaio pinoli
  • 4-5 foglie alloro
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Istruzioni

  1. Lavare i radicchi di treviso e tagliarli in quarti.

  2. In una padella portare a bollore l'acqua e l'aceto. Immergervi il radicchio tagliato a quarti e le foglie di alloro. Bollire per 3 minuti e poi estrarre il radicchio e scolarlo.

  3. Terminato di cucinare i radicchi immergere un paio di minuti l'uvetta nell'acqua bollente per ammorbidirla e poi scolarla.
  4. Disporre il radicchio di Treviso a strati in una pirofila mescolandolo con l'uvetta, i pinoli, qualche foglia di alloro e, a piacere, qualche bacca di pepe (o ginepro).

  5. Preparare un'emulsione con olio evo di buona qualità, un cucchiaio di acqua di cottura dei radicchi (avrà preso un bellissimo colorito rosato), sale e pepe. Versare il composto sopra il radicchio.

  6. Riporre la pirofila in frigorifero. Impiattare e servire freddo.


Se ti è piaciuta questa ricetta non dimenticare di condividerla e di mettere un like alla pagina facebook del blog. Aiuterai questo sito a crescere e darai uno stimolo all’autore per continuare a migliorarsi.

Salva

Salva

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *