Sgombretti alla griglia – Piccoli pesci dalle grandi qualità

Gli sgombretti di piccola taglia sono davvero ottimi alla griglia. Per prepararli conviene rimuovere la lisca, aprirli a libro e cuocerli marinati. Vai subito alla ricetta stampabile oppure continua la lettura per vedere le foto dei vari passaggi.

Sgombretti piccoli alla griglia

Gli sgombretti dal punto di vista nutrizionale sono uno degli alimenti migliori che il mare ci offre. Hanno tutti i vantaggi del pesce azzurro (proteine ad alto valore biologico, omega-3, sali minerali) senza i più comuni difetti. Grazie alla taglia molto piccola infatti, nel corso della loro vita non hanno fatto in tempo ad accumulare inquinanti nei loro tessuti. Mi riferisco in particolare al mercurio, la cui presenza nelle carni dei pesci è inversamente proporzionale alle dimensioni degli stessi. Questa specie ittica è quindi l’ideale per essere consumata, anche relativamente spesso, dalle donne in gravidanza.

Nella pescheria dove mi rifornisco gli sgombretti non si vedono spessissimo. Perciò quando ci sono (soprattutto nei mesi estivi) ne approfitto. Le dimensioni simili a quelle delle sarde li rendono comodi da deliscare ed aprire a libro. Ed è proprio aperti a libro il modo migliore per cuocerli sulla griglia. Per evitare di danneggiare le carni (protette solamente da una pelle molto sottile) è quasi tassativo l’utilizzo di una graticola per pesce, io ne utilizzo una della weber.

Prima di andare alla ricetta ti ricordo che potresti trovare interessanti anche questi secondi piatti di pesce azzurro:

Come pulire gli sgombretti

Posa il pesce sul tagliere e taglia la testa all’altezza delle branchie.

Taglio della testa dello sgombretto sopra un tagliere

Eviscera gli sgombretti e provvedi ad incidere anche la pelle compresa tra l’ano e la pinna caudale; sarà così più comodo aprirli a libro.

Incisione del ventre dello sgombretto con un coltello affilato

Una volta rimosse le interiora, aiutandoti con un dito, apri a libro il pesce.

Apertura a libro del pesce sopra tagliere

Pesce aperto a libro con ancora attaccata la lisca

Provvedi quindi a rimuovere la lisca centrale. Io faccio questa operazione infilando il dito indice sotto la lisca e staccandola avanzando in direzione della coda.

Rimuovere la lisca al pesce infilando un dito sotto la stessa

Rimozione della lisca

Pesce aperto a libro su tagliere bianco

Sciacqua quindi gli sgombretti aperti a libro e tamponali con carta assorbente per asciugarli.

Preparazione

Disponi gli sgombretti aperti a libro sopra una graticola per pesce con la pelle rivolta verso il basso e prepara un’emulsione a base di olio evo, prezzemolo tritato e aglio spremuto.

Pesce azzurro di piccola taglia disposto su una graticola di marca weber

Trasferisci la graticola con i pesci sopra la griglia del barbecue avendo cura di rivolgere la pelle degli sgombri verso il basso. Cospargi le carni con l’emulsione precedentemente preparata.Cuoci con cottura diretta (ovvero con i pesci direttamente esposti al calore generato dalle braci o dai bruciatori) per circa 10 minuti.

Cottura alla griglia di sgombretti aperti a libro racchiusi in una graticola per pesce

Gira la graticola (gli sgombretti avranno ora la pelle in alto) e cuoci per altri 2 minuti.

Cottura degli sgombretti nel barbecue con la pelle verso l'alto

Rimuovi i pesci dalla graticola facendo attenzione a non rompere le code e impiatta. Buon appetito!

Sgombretti piccoli alla griglia

La ricetta stampabile

Segui Mangia Bevi Godi su Pinterest

Sgombretti alla griglia

Un secondo piatto di pesce azzurro semplice, saporito e molto salutare.
Piatto Secondi
Cucina Italiana
Keyword barbecue, griglia, sgombretti, sgombri, sgombro
Preparazione 15 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 30 minuti
Porzioni 2
Autore Gianni Polesello

Ingredienti

  • 1 kg sgombretti
  • 1 spicchio aglio
  • 2-3 cucchiai prezzemolo tritato
  • olio evo

Istruzioni

  1. Pulire gli sgombretti, aprirli a libro, rimuovere la lisca centrale e tamponarli con carta assorbente per asciugarli.
  2. Preparare una marinata mescolando olio extravergine di oliva, prezzemolo tritato e aglio spremuto.
  3. Disporre gli sgombretti aperti a libro in una graticola per pesce. Trasferirli quindi sopra la griglia del barbecue con la pelle rivolta verso il basso. Cospargere con l'emulsione preparata in precedenza e cuocere per circa 10 minuti.
  4. Girare il pesce e cuocere (con la pelle verso l'alto) per solamente altri 2 minuti.
  5. Staccare gli sgombretti dalla graticola ed impiattare. Buon appetito!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.